Home Economia Economia Genova

La Regione Liguria attiva lo smart working

0
CONDIVIDI
Regione Liguria (foto di repertorio)

Al via in Regione Liguria lo smart working. Si passa così da una fase sperimentazione attuata in seguito all’emergenza per il crollo del ponte Morandi a cui avevano partecipato 60 dipendenti ad una fase attiva.

L’obiettivo era quello di ridurre il più possibile i disagi negli spostamenti ai dipendenti che arrivano in Regione dalla Valpolcevera.

Dopo la sperimentazione la Regione ha esteso lo smart working a tutti per promuovere rapporto tra la vita e il lavoro con nuove modalità flessibili in quanto il dipendente potrà lavorare da luoghi diversi dalla sede.

Ogni dipendente avrà fino a 2 giorni di smart working alla settimana.

Maggiori informazioni: https://www.regione.liguria.it/lavoro-agile.html