Home Spettacolo Spettacolo Genova

La mostra fotografica di Giulio De Paoli a Palazzo Tursi

0
CONDIVIDI
La mostra fotografica di Giulio De Paoli a Palazzo Tursi

Il 2 Maggio alle 17.30, il fotografo Giulio De Paoli inaugurerà la mostra di ritratto fotografico “78 volti x 78 amici”, presso il porticato di Palazzo Tursi, sede del Comune di Genova.

Lo stesso farà una breve presentazione del suo progetto; in seguito, potranno essere viste assieme le foto degli amici che si sono prestati a questo “gioco fotografico”. Seguirà Vernissage. La mostra fotografica durerà dal 2 al 25 Maggio.

Giulio De Paoli racconta com’è nato questo progetto:

“Questo progetto fotografico è nato dalla necessità di carpire dal ritratto, non la sola figura del soggetto, ma attraverso l’obbiettivo, come si svela ai miei occhi, la persona che ho difronte.

Ho così cercato di andare un po’ più in profondità, cercando di cogliere in taluni emozioni scaturite da sguardi, movenze, altre volte per i più timidi, ho intavolato bellissime chiacchierate, che ci hanno aiutato a conoscersi un poco prima di scattare.

“Tutto ciò – prosegue De Paoli – è stato incentrato nel catturare quell’attimo di unicità che ognuno ha. I primi ad esser stati coinvolti in questo “gioco di ricerca più profonda” sono stati gli amici più stretti.

In breve tempo la mia casa si è aperta agli amici degli amici.

Tutti si sono prestati a farsi immortalare con degli oggetti a loro cari: un vestito, un libro, che potesse raccontar qualcosa di loro”.

“Con questo piccolo espediente-racconta il fotografo- ho notato che i partecipanti erano più motivati a giocare davanti all’obbiettivo e quindi a “metter a nudo le proprie emozioni.”

L’intero progetto è stato scattato con una reflex e un 50mm.

Ho costruito io stesso le luci che ho usato, le avevo viste in un lavoro fatto da  Gastel: luci a led ad arco, molto forti, che enfatizzano il soggetto, una luce che cattura per la sua “forza” l’osservatore e mette il soggetto come su un palcoscenico.

Conoscere chi avevo di fronte durante questo lavoro, mi ha permesso di far vivere le emozioni che provavo attraverso gli scatti.

Il mio progetto è durato circa un anno e mezzo e prende il nome dal mio anno di nascita, il 1978”

Per ulteriori informazioni, per le date della mostra ed altre curiosità, riguardanti l’evento è possibile consultare la pagina Facebook a questo indirizzo: https://www.facebook.com/events/671770459923991/ 

Per conoscere meglio il fotografo Giulio De Paoli ed i suoi scatti, potete seguire la sua pagina Facebook ufficiale all’indirizzo: https://www.facebook.com/Giulio-De-Paoli-Photography-421212598347958/ 

o su Instagram GiulioDePaoliPhotography

Laura Candelo

La mostra fotografica di Giulio De Paoli a Palazzo Tursi