Home Cultura Cultura Genova

La Lanterna e le giornate europee del patrimonio

0
CONDIVIDI
La Lanterna e le giornate europee del patrimonio

Il 26 e 27 settembre, Nel segno di San Giorgio mostra fotografica e Ti porto alla Lanterna, visita guidata speciale

Il complesso monumentale della Lanterna di Genova, parte del Mu.MA – Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni insieme a Galata Museo del Mare, Commenda di Prè e Museo Navale di Pegli, è animato da un ricco programma di eventi, organizzati per la sua massima valorizzazione da APS Amici della Lanterna e PHAROS light for heritage.

In occasione delle GEP – Giornate Europee del Patrimonio 2020, la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa, la Lanterna presenta due iniziative: l’apertura al pubblico della mostra fotografica “Nel segno di San Giorgio”, dedicata al restauro dello Stemma realizzato lo scorso anno e una edizione speciale della visita guidata “Ti porto alla Lanterna”.

> da sabato 26 settembre

NEL SEGNO DI SAN GIORGIO

storia di un restauro in quota

Mostra fotografica presso il Complesso Monumentale della Lanterna di Genova

In collaborazione con Restauro In Quota® di Formento Restauri

Una suggestiva sequenza di immagini che testimoniano l’eccezionale restauro dello Stemma di Genova dipinto sulla Lanterna, simbolo della città: prospettive inedite e spettacolari che illustrano la tecnica innovativa, la professionalità e i materiali all’avanguardia che hanno permesso di riportare i colori della Croce di San Giorgio ad un rinnovato splendore.

La mostra è realizzata in collaborazione con Restauro In Quota® di Formento Restauri, che ha effettuato l’intervento di restauro nell’estate 2019, reso possibile grazie al sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del “Bando Luoghi della Cultura 2018” vinto da Fondazione Mario e Giorgio Labò.

Il restauro è stato realizzato con la supervisione della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova e le province di Imperia, La Spezia e Savona.

Le fotografie sono di Davide Marcesini

La mostra, aperta al pubblico in occasione delle Giornate Europee per il Patrimonio il 26 settembre 2020, continua fino a domenica 1 novembre 2020.

L’esposizione è allestita presso il Museo della Lanterna, Sale “dei Cannoni”

Ingresso compreso nel biglietto del Complesso Monumentale della Lanterna.

TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI SUL SITO: https://www.lanternadigenova.it/informazioni/

> VIDEO RESTAURO STEMMA https://www.youtube.com/watch?v=akEwGCq337g

Restauro In Quota® di Formento Restauri

Restauro in Quota®, un marchio formento Restauri, è il servizio che consente di effettuare in altezza operazioni di conservazione e manutenzione adoperando soltanto funi e ancoraggi. In questo modo si può intervenire rapidamente anche in luoghi difficilmente accessibili, senza ponteggi. Formento Restauri si distingue per la sua specializzazione nel restauro e nella conservazione di edifici di interesse storico e architettonico sin dal 1959: un punto di riferimento per gli Enti pubblici e privati che vogliono avere a propria disposizione le tecniche più avanzate e innovative nell’ambito del restauro su ogni tipologia di elemento architettonico: Basamenti, Elevati e Coperture. Restauro in Quota® rende possibile intervenire sui beni sottoposti a tutela e/o di interesse storico artistico grazie alle attestazioni di qualificazione S.O.A. per le categorie OG2 (restauro e manutenzione di beni immobili sottoposti a tutela) e OS2 (restauro superfici decorate di beni immobili del patrimonio culturale e beni culturali mobili di interesse storico, artistico, archeologico ed etnoantropologico).

www.restauroinquota.it

www.formentorestauri.it/portfolio/lanterna-di-genovagenova/

Fondazione Compagnia di San Paolo

Dal 1563 operiamo per il bene comune, mettendo le persone al centro del proprio futuro.

La nostra esperienza ci ha insegnato che il benessere di ogni individuo è strettamente connesso a quello della sua comunità. Ecco perché gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile definiti dalle Nazioni Unite rappresentano per noi un’occasione preziosa per allinearci a una programmazione internazionale: abbiamo raccolto questa sfida e ci siamo organizzati di conseguenza.

Il nostro impegno è orientato a tre Obiettivi: Cultura, Persone e Pianeta, che si raggiungono tramite quattordici Missioni. Il supporto al progetto di restauro della Lanterna di Genova rientra nel nostro “Obiettivo cultura” con particolare riferimento alla missione attrattività, nell’ambito del bando “Luoghi della Cultura”.

Nell’ambito della grande sfida rappresentata dall’Obiettivo Cultura, la missione Creare attrattività lavora proprio per promuovere la capacità dei territori di attrarre persone e competenze, attraverso la cultura e la creatività. Lasciandoci guidare dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, lavoriamo per riconoscere identità e specificità culturali e creative dei territori, urbani e rurali, in modo da accreditare, posizionare e valorizzare tali elementi, in una prospettiva di sviluppo economico culturale e sociale dei territori.

www.compagniadisanpaolo.it Fondazione Mario e Giorgio Labò

La Fondazione Mario e Giorgio Labò è stata costituita il 16 settembre 1983 con la finalità di svolgere attività di mediazione e animazione culturale sui temi della città e del territorio.

Da luglio 2014 al 5 gennaio 2020 Fondazione Labò ha assunto l’impegno di occuparsi della Lanterna per promuoverne la valorizzazione, rendendola accessibile e visitabile attraverso idonee iniziative culturali, con il contributo volontario dei Giovani Urbanisti. Tale attività ha compreso anche l’impegno per opere di manutenzione e riqualificazione, che comprendono anche il restauro dello stemma all’interno del progetto vinto per il “Bando Luoghi della Cultura 2018” di Fondazione Compagnia di San Paolo.

www.fondazionelabo.it Davide Marcesini

Fotografo attivo principalmente nell’ambito della documentazione industriale, nella fotografia sportiva e nello studio del territorio come paesaggio e spazio di relazione, è direttore e presidente di “Spazi Fotografici”, laboratorio di formazione, produzione e divulgazione dedicato in modo trasversale alle arti visive e al linguaggio dell’immagine. www.davidemarcesini.com TI PORTO ALLA LANTERNA: visita guidata

Speciale Giornate Europee del Patrimonio domenica 27 settembre ore 15.00

La Lanterna è il faro di Genova, il suo simbolo: un complesso monumentale articolato ed affascinante, testimone di secoli di vita della città e dei suoi abitanti. In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, vi faremo conoscere il passato, attraverso le storie, le tradizioni, il lavoro portuale, per comprendere il presente e incentivare la tutela del nostro patrimonio, proiettandoci verso il futuro.

Partendo dal Porto Antico, dalle memorie di moli, magazzini, facchini e mercanti, vi accompagneremo alla Lanterna, alla sua passeggiata sulle banchine del porto commerciale, al suo suggestivo museo, per finire alla terrazza panoramica ed ammirare tutta la città dall’alto.

Come partecipare all’iniziativa

Appuntamento ore 15.00 davanti Palazzo San Giorgio, lato mare, Porto Antico. Introduzione e successivo spostamento in Darsena per il trasferimento verso la passeggiata della Lanterna. Segue visita al museo e salita a piedi al terrazzo panoramico.

• POSTI LIMITATI, SU PRENOTAZIONE UTILIZZANDO IL SITO www.gogenova.com/it/contacts/ o nome e cognome di ogni partecipante

La visita si intende confermata solo al ricevimento della e-mail di conferma

• Il gruppo sarà limitato
• Si seguiranno le norme vigenti circa il distanziamento e l’uso della mascherina
• Si utilizzerà un nuovo sistema audio che permette di sentire il racconto della guida usando il proprio cellulare con le cuffiette personali
• Il trasferimento sarà con bus AMT
• La visita non è adatta a persone con difficoltà motorie
• In caso di maltempo la visita sarà annullata

Evento a cura di Go Genova Tours

> VISITE ALLA LANTERNA: ULTIME GIORNATE CON ORARIO ESTIVO

Il complesso monumentale della Lanterna di Genova è visitabile tenendo conto di tutte le misure di sicurezza definite dalle autorità competenti*

Orario estivo

▪ DAL MARTEDÌ AL VENERDÌ dalle ore 10 alle 18 (ultimo ingresso 17.30)

▪ SABATO, DOMENICA E FESTIVI dalle ore 10 alle 19 (ultimo ingresso 18.30)

[NB: In caso di allerta meteo arancione e/o temporali le visite al complesso monumentale sono sospese: eventuali indicazioni sono segnalate sul sito www.lanternadigenova.it e sulle pagine social Lanterna di Genova]

*Tutte le informazioni utili sul sito: https://www.lanternadigenova.it/informazioni/

LA LANTERNA PARTECIPA A “I LUOGHI DEL CUORE” 2020

Campagna nazionale per i luoghi italiani da non dimenticare, promossa dal FAI in collaborazione con Intesa Sanpaolo.

È il più importante progetto italiano di sensibilizzazione sul valore del nostro patrimonio che permette ai cittadini di segnalare al FAI attraverso un censimento biennale i luoghi da non dimenticare. Dopo il censimento il FAI sostiene una selezione di progetti promossi dai territori a favore dei luoghi che hanno raggiunto una soglia minima di voti.

È possibile votare fino al 15 dicembre 2020.

https://www.fondoambiente.it/il-fai/grandi-campagne/i-luoghi-del-cuore/progetto/

LANTERNA – faro di Genova dal 1128

Simbolo della città di Genova, sita sul promontorio di Capo di Faro la Lanterna, con i suoi 77 metri di altezza è il faro più alto del Mediterraneo.

Nel 1626 alla Lanterna fu posta la prima pietra di ciò che sarebbe stata una cinta muraria lunga circa 20 km. Le mura furono concluse nel 1639, divenendo così la cinta muraria più lunga d’Europa e seconda nel Mondo, per lunghezza, solo alla Muraglia Cinese. La visita al complesso monumentale della Lanterna inizia dalla passeggiata che conduce all’antico faro, affacciata sul Porto di Genova. Si prosegue nell’Open Air Museum del parco, che si snoda adiacente alle fortificazioni secentesche e la Porta Nuova della Lanterna, l’antico portale occidentale di accesso a Genova. Alla base del faro, all’interno delle antiche fortificazioni si trova il Museo della Lanterna: nelle prime sale, si racconta la storia della Lanterna; le ultime sale, dette dei “Cannoni”, ospitano il museo dei fari e fanali. All’uscita del museo si prosegue verso il faro, all’interno del quale il visitatore ha la possibilità di salire 172 gradini fino alla prima terrazza panoramica per ammirare una vista affascinante e inedita sulla città e il suo porto.

Fotografia Franco Galatolo

Il Complesso monumentale della Lanterna è parte del Mu.MA – Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni. La Marina Militare concede gratuitamente e senza oneri al Comune di Genova la possibilità di apertura al pubblico della torre Faro fino alla prima terrazza panoramica. Il ricavato del prezzo del biglietto è devoluto alla sua valorizzazione e gestione ordinaria.

L’APS Amici della Lanterna promuove e sostiene iniziative per la sua valorizzazione, in collaborazione con PHAROS light for heritage, impresa culturale creativa nata dall’esperienza di conduzione degli ultimi anni, che dal 6 gennaio 2020 gestisce il complesso monumentale.

La Lanterna è animata da un ricco programma di attività collaterali, eventi e laboratori per bambini, visite guidate e altre attività su prenotazione. Dal 14 gennaio 2020 il complesso monumentale è visitabile dal martedì alla domenica, grazie all’estensione dell’orario di apertura.www.lanternadigenova.it

(PER APPROFONDIMENTI: LANTERNA DI GENOVA – Comunicazione