Home Cronaca Cronaca Imperia

Invasione: ora alcuni africani spaccano le finestre e occupano le seconde case

81
CONDIVIDI

Caos immigrati a Ventimiglia, ora “occupano” le nostre case. Nella notte tra sabato e domenica alcuni stranieri hanno tentato di accedere in due appartamenti del condominio “Calandre Mare” in località “Ville” dove ci sono molte seconde case di turisti piemontesi e lombardi, occupate quasi esclusivamente nel periodo estivo e al momento disabitate.

Secondo le testimonianze e i primi accertamenti dei carabinieri, intervenuti sul posto, sembra che gli “invasori” fossero di origine nordafricana. In un caso sarebbero state rotte le finestre, in un altro addirittura forzata la porta d’ingresso.

Poi, gli stranieri hanno prima tentato di entrare anche nell’appartamento di una donna mentre stava dormendo. Ad evitare l’intrusione è stato l’allarme, che li ha allontanati.


Quindi è stata la volta dell’appartamento a fianco. Con una mazza hanno rotto i vetri antisfondamento della porta di ingresso, senza tuttavia riuscirci del tutto.

Alcuni giovani hanno invece occupato un terzo appartamento.

A quel punto sono arrivate le gazzelle dell’Arma e il gruppo di extracomunitari è scappato via.

L’inquietante occupazione degli alloggi vuoti da parte di alcuni immigrati in Riviera appare incrementato anche dal continuo flusso di stranieri che raggiungono la città di confine nel tentativo di oltrepassare illegalmente il confine con la Francia. Molti, infatti, sono clandestini e non accettano di essere identificato per essere accolti nel campo della Croce Rossa.

Intanto, carabinieri e polizia hanno riferito di avere intensificato i controlli sul territorio nel tentativo di prevenire eventuali altre occupazioni abusive.

 

81 COMMENTI

  1. Eh no poverini ! Invece di farli arrivare ad occupare le case con la forza , aprite loro la porta ! Accoglieteli e date loro cio’ che é vostro ! La vostra casa, il vostro lavoro, il vostro pane quotidiano! E ringraziate per aver avuto questa meravigliosa opportunita’ AMEN !!!

  2. E Dategli delle case Non fate i razzisti Dopo che uno si è fatto il c*** tutta la vita per comprarsi una casa e passare qualche giorno in Riviera non è giusto dovete dare la casa ne hanno diritto razzisti di m****.

    • Hanno cementificato tutta la liguria negli anni 50/60/70 per costruire seconde case occupate si e no 2 mesi alla anno.Gliele occupano? Come dice Gable in via col vento…Francamente me ne infischio !

    • Non è vero che tutte le seconde case sono dei ricchi.La massima parte sono di persone normali che con il benessere di alcuni decenni fa hanno comprato una casa al mare per i figli e poi per i futuri nipoti e ciò con molti sacrifici.Non mi sembra giusto che arrivi uno qualsiasi non importa di quale colore o religione e la occupi.Penso che la tua sia stata una frase molto ironica ma ci fa capire i nuovi pensieri cioè la mancanza di qualsiasi forma di rispetto.Se hanno fatto ciò è perché in un modo o nell’altro possono farlo perché non hanno più paura di nulla .Noi non facciamo paura a nessuno:tutto è lecito in Italia.

    • Non è così ….questa è una risposta da invidia .. ..non sono tutti ricchi qualcuno la ereditata da genitori e a volte difficile a mantenerla con le tante tasse e a volte dietro ci sono dei sacrifici che non potete immaginare ….si rinuncia a tutto pur di arrivare al desiderio e progetto di vita

    • Invidia di cosa ????? In itaglia oggi se hai qualcosa é facile che ti ci mettano i negri…..chiaramente sono quei del pd……Del resto un immobile vuoto viene adocchiato eppoi occupato. Da sempre funziona così.

  3. Ignoranti! Capre come dice quello lì! Non sapete distinguere tra un Nord Africano e un sub sahariano: mettete cani e porci insiemi. Ci sono degli asiatici e degli africani. Non disprezzate solo i nord africani. L’Africa del Nord storica comprende Tunisia, Algeria e Marocco. Qualcuno si era attaccato nel tempo. Studiate!

  4. Beh, certo che se uno fosse in casa e sparasse forse i giudici la riterrebbero legittima difesa. Oppure direbbero che in fin dei conti non erano ancora dentro alla abitazione ?? Io nel dubbio sparerei.

  5. Scusa La Ku ma perché devono essere tutte bufale ?? E un’altra cosa : dubito che La Ku sia il tuo vero nome, perché non lo usi ? Ti vergogni ? Tu come tutti quelli che usano pseudonimi soprannomi nom de plume ecc.

Rispondi