Home Cronaca Cronaca Genova

Incidente al Porto Petroli: 3 operai intossicati

0
CONDIVIDI
Ambulanza (foto di repertorio)

Erano circa le 9 di questa mattina, quando nell’area del Porto Petroli di Genova, si è verificato un incidente.

Durante una fase di lavorazione, sembra di saldatura, di un tubo di coibentazione della Iplom è scaturita una fiammata.

Tre operai sono rimasti leggermente intossicati. Dopo le prime cure ricevute sul posto i tre sono stati portati in codice giallo all’ospedale Villa Scassi di Sampierdarena.

Come succede in questi casi, è partitio l’allarme e sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Multedo, la capitaneria di porto ed alcuni rimorchiatori.

Subito dopo la fiammata è partito l’allarme, e in tanti hanno pensato a un’esercitazione. Poi con l’arrivo delle ambulanze i lavoratori si sono resi contro che si trattava di un incidente e le menti sono ritornate all’aprile del 2016 quando si ruppe un tubo dell’oleodotto Iplom e riversò nel rio Pianego, 680 mila litri di greggio.