Home Consumatori Consumatori Savona

In 16 mila hanno seguito l’ avventura dell’ albenganese Sergio Giusto

0
CONDIVIDI
L' arrivo di Sergio Giusto

SAVONA. 11 GIUG. Tempo di bilanci per la bella avventura del nostro concittadino Sergio Giusto. L’ artista camminatore, che ha percorso più di 1.200 chilometri dalla città Natale di San Martino fino alla “Città delle Torri”, accompagnato dal fido scudiero Gianfranco Radini, è stato seguito nel suo cammino da migliaia di persone.
Non solo i quotidiani liguri, veneti e stranieri hanno dato risalto all’ impresa di Sergio, ma altre fonti hanno tenuto informati i suoi tanti fan: la sua personale pagina Facebook, il noto blog di Stefano Pezzini “Liguria e Dintorni” (che quotidianamente lo intervistava a fine giornata), numerosi quotidiani on line fra i quali Liguria2000news, Liguria Notizie, Mediterranews ed il social Twitter. Proprio attraverso quest’ ultimo network, che ha rilanciato gli articoli a lui dedicati dalle tre testate sopra citate, lo hanno seguito oltre 16 mila fan.

“Sono felice – commenta Sergio Giusto- nel venire a sapere questi dati, cioè che così tante persone, ben 16 mila, hanno seguito la mia avventura. Mi sembra una bella notizia. In fondo la mia impresa non ha nulla di eccezionale, ma forse è sembrata a tanti una cosa bella, sincera, nata dalla fede e dal desiderio di fare qualcosa per la mia città. In fondo questo percorso è solo l’inizio di un progetto che è molto più ampio e coinvolgerà per tanto tempo molte altre persone”.

In effetti Sergio ha tracciato il Cammino di San Martino da Pavia ad Albenga ed ha preso contatti lungo il percorso italiano (dal confine fine a Pavia) per fare in modo che durante l’estate vengano completati i tracciati ancora da migliorare o completare ed entro novembre si possa presentare il nuovo Sentiero di San Martino: “Spero- conclude Giusto- che per novembre ci si possa incontrare ad Albenga con tutti i delegati che si occupano del progetto. In tal modo si potrà in futuro vedere tanti pellegrini giungere ad Albenga sulla via del Santo”.

Intanto il progetto proseguirà con la realizzazione di un libro guida e di una mostra, in collaborazione con il il Comune, i Circoli Didattici di Albenga, le Acli di Savona e l’ Istituto Internazionale degli Studi Liguri. Il Progetto pluriennale e transnazionale NewPilgrimAge Interreg Central Europe è stato approvato e cofinanziato nell’ ambito del Programma Interreg Central Europe, nel quadro della politica di coesione fra popoli dell’Unione Europea.
CLAUDIO ALMANZI