Home Cronaca Cronaca Imperia

Imperiese | Dopo il maltempo, la conta dei danni

0
CONDIVIDI
La passerella Squarciafichi abbattuta il 3 ottobre 20202 dalla piena del Roja

Nell’imperiese e, in particolare, su Ventimiglia, il maltempo sembra essere passato il cielo è quasi sereno con qualche nuvola, mentre la temperatura oscilla tra i 15° e 17°.

Spira un vento da Ovest-Sud-Ovest. E’ prevista a partire dalla notte un po’ di nuvolosità con piogge deboli.

E ora si cerca di fare la conta dei danni, ma per fortuna non ci sono né feriti né dispersi.

Tutta la valle Arroscia, la Val Nervia, e la Val Roja sono state le più zone più colpite.

In certi punti dell’imperiese sono caduti oltre 300 millimetri di pioggia in 24 ore.

Ci sono stati danni strutturali, smottamenti, evacuazioni delle case.

Dalla Regione assicurano che la Protezione Civile è già in campo per intervenire nelle zone più critiche.

Ventimiglia è stata allagata per l’esondazione del Roja che ha abbattuto la passerella Squarciafichi.

A Vessalico la piena del torrente Arroscia ha causato il crollo del ponte Manfredi.

In Valle argentina Montalto risulta isolata per il crollo di 50 metri di strada verso Badalucco.

A Triora e Molini di Triora la viabilità è interrotta in più punti.

A Mendatica è crollato il ponte su rio Beneito lungo la strada Provinciale 3.