Home Sport Sport Imperia

Grande attesa per la decima Ronda delle Valli Imperiesi

113 equipaggi in gara Forfait di Ugo Pisano e Andrea Demonte (Peugeot 208 – Scuderia dei Fiori) e Dino Gabbiani – Melita Siri (Opel Astra 2.0 Gsi – XRT Scuderia).

0
CONDIVIDI
La Skoda di Cotese (Foto Rettagliati)

IMPERIA- Gli appassionati degli sport motoristici aspettano con entusiasmo la decima edizione Ronda Valli Imperiesi, che prenderà il via oggi e che vede alla partenza ben 113 equipaggi. I grandi favoriti della vigilia sono Simone Miele e Luca Pedersoli, entrambi su Citroën DS3 WRC.

Ieri una bella giornata di sole ha accolto gli equipaggi a Calata G. B. Cuneo, Banchina Portuale di Oneglia di Imperia, dove la gara, organizzata dalla Scuderia Imperia Corse, scatterà questa mattina alle ore 07.01 e dove alle 15.43 è previsto l’arrivo della prima vettura concorrente. La manifestazione si svolge nel rispetto delle vigenti normative anti Covid. Non partiranno due coppie locali molto attese la n. 49, formata da Ugo Pisano e Andrea Demonte (Peugeot 208 – Scuderia dei Fiori), e la n. 71, Dino Gabbiani – Melita Siri (Opel Astra 2.0 Gsi – XRT Scuderia).

Ieri mattina si è svolto lo shakedown (cioè la prova delle vetture da gara), negli ultimi 2,65 km della Prova Speciale da Colle San Bartolomeo a Caravonica. Nel pomeriggio, invece, gli equipaggi verificati hanno effettuato le ricognizioni sul percorso di gara e della prova speciale “Guardiabella”, da Aurigo a Caravonica, di 10,20 km che oggi sarà ripetuta per 4 volte. In tutto i concorrenti dovranno percorrere 208 chilometri di cui 41 relativi di prove speciali.

I pronostici come già accennato vedono favorite per il successo finale le Citroën DS3 WRC di Simone Miele, fresco vincitore dell’International Rally Cup 2021, e Luca Pedersoli, campione italiano WRC 2019, con la Ford Fiesta WRC dell’elvetico Paolo Sulmoni nel ruolo di outsider. Grande attesa, ad ogni modo, anche per le vetture della Classe R5, tra cui potrebbero emergere i quotati locali Sandro Sottile (Skoda Fabia) e Patrizia Sciascia (Vw Polo) oltre alle Fabia di Mauro Miele, Jacopo Araldo, del monegasco Elio Cortese e del francese Marco Cortese. In caso di pioggia salirebbero le quotazioni della piccola Peugeot 106 del sempre veloce locale Danilo Ameglio, che sarà in gara con la figlia Michelle. La gara sarà seguita in diretta da Primocanale, l’emittente televisiva genovese, in collaborazione con l’organizzazione. Per ulteriori informazioni si può consultare il portale dell’organizzazione, all’indirizzo https://www.scuderiaimperiacorse.it/, mentre si potranno seguire le vicende della gara anche attraverso i profili social Facebook ed Instagram della Scuderia Imperia Corse.

CLAUDIO ALMANZI