Home Cultura Cultura Genova

Giunta Bucci e Bizzarri promuovono libro su anticlericale e ateo Pasolini

0
CONDIVIDI
Il libro di Andrea Panizzi su Pasolini (foto di repertorio)

Pensiero pasoliniano. Contro gli intellettuali del Sessantotto. A favore del sottoproletriato (compresi i celerini della Polizia mandati in strada per scontrarsi con gli studenti).

La giunta Bucci e il presidente della Fondazione Palazzo Ducale, Luca Bizzarri, promuovono un nuovo libro sull’ateo e anticlericale Pier Paolo Pasolini.

L’appuntamento è per dopodomani alle 17 nel salone di rappresentanza di Palazzo Tursi, dove sarà presentato il volume di Andrea Panizzi intitolato “P.P. Pasolini Futuro nostro contemporaneo”.

“Non solo – hanno spiegato i responsabili del Comune di Genova – una rivisitazione della poliedrica personalità del poeta, scrittore, regista, scomparso a Roma nel 1975, ma il più recente tentativo di ricostruire ed analizzare il pensiero pasoliniano nella sua complessità”.

All’evento saranno presenti l’assessora comunale alla Cultura Barbara Grosso, l’assessora comunale alle Pari opportunità e diritti Arianna Viscogliosi, il vicepresidente del consiglio comunale Guido Grillo, il presidente della Fondazione Palazzo Ducale Luca Bizzarri e il giornalista Rai Emanuele Dotto. Presenterà la giornalista genovese Silvana Bonelli.