Home Cronaca Cronaca Imperia

Giovane tunisino arrestato dopo un tentato furto e resistenza

0
CONDIVIDI
Polizia (foto di repertorio)

Prevenzione dei reati predatori e contro il patrimonio. La scorsa notte una pattuglia della questura di Imperia, nel corso di un controllo vicino a un supermercato di Porto Maurizio, è intervenuta a seguito della segnalazione di una delle cassiere.

La donna ha subito allertato la volante di zona dopo avere notato due cittadini extracomunitari aggirarsi, con fare sospetto, tra i reparti dell’esercizio commerciale.

L’intervento degli agenti ha così permesso di accertare che un 27enne tunisino aveva tentato di rubare, nascondendoli tra i vestiti, alcuni articoli in vendita.

Il tentativo di furto, sventato grazie agli agenti della Questura, ha consentito agli agenti di approfondire la posizione e del suo connazionale fermati al supermercato.

Tuttavia, il 27enne ha iniziato a inveire contro i poliziotti che quindi lo hanno arrestato per resistenza e minacce.

Lo straniero è stato rinchiuso presso le camere di sicurezza del carcere di Imperia.

Al cittadino tunisino, inoltre, verranno anche contestati i reati di omessa dichiarazioni sulla sua identità, tentato furto e violazione della normativa sugli stranieri, essendo sprovvisto di un valido titolo di soggiorno in Italia.