Home Cultura Cultura Genova

Giornate Europee del Patrimonio, mulino belpiano Ra Pria

0
CONDIVIDI
Giornate Europee del Patrimonio, mulino belpiano Ra Pria

Visita guidata di condivisione del cammino intrapreso dall’antico Mulino di Belpiano Ra Pria già definito, Gioiellino di Liguria

con tanti contenuti storici, artistici e culturali di cui continua ad arricchirsi, affiancandovi la condivisione dei frixieu di farina di castagna imparandone la tradizionale ricetta contadina, prodotto che ha sfamato tante vite. Mulino sempre in cammino unendo  l’arte del condividere a quella della partecipazione. Il mulino in sintonia con il tema dell’anno racconterà dopo Mulinarte (incontro con l’Arte) la sua prima Mediamulinando – incontro con i mezzi di comunicazione in un anno particolarmente difficile, imparando a superarlo avendone passati e visti nel corso della sua vita tanti altri difficili resistendovi fino ad oggi, giornata racchiusa in tutti i suoi tanti contenuti in un bellissimo video in rete a cura del Dr. Marco Delpino Ass.ne Tigulliana. Imparare per la vita anche dall’annuale suggestivo presepe ivi allestito presentando i disegni delle nuove sagome disegnate da Adrea Corbetta scenografo del Teatro della Tosse ormai al suo ottavo anno di cui è disponibile in rete suggestivo video con il drone,. .

Descrizione sintetica dell’evento:

Il cammino dell’antico mulino di Belpiano Ra Pria, rinato a nuova vita per nuove avventure dal suo riconoscimento nel 2010, apprezzato da coloro che lo visitano, rimanendovi nel cuore come luogo magico ed inaspettato. Emerge per la sua tipologia costruttiva e funzionale e le dimensioni, già definito “Gioiellino di Liguria”, mulino imbuto, mulino controcorrente, mulino al contrario, scrigno prezioso di tante ricchezze. Imparare per la vita l’arte del condividere con poesia, racconti, dipinti e manufatti in miniatura, nei commenti scritti nel quaderno/memoria da visitatori attenti, lo stupore negli occhi di bimbi e grandi conquistati. L’arte di condividere in rete. Imparare per la vita dalla straordinaria ingegnosità contadina artefice di una struttura così unica  in Liguria nell’ormai lontano XVIII° sec., dall’utilizzo e lavorazione del pregiato legno di castagno, dalle pietre scolpite, dalla presenza dell’acqua elemento vitale. Imparare per la vita la semplicità, l’essenzialità, il solo necessario e nessuna  superficialità. Dalla turbina che gira instancabile macinando cultura, arte, insegnamenti di vita, Passato e pietre che parlano e che continueranno a parlare a tutte le generazioni. La porta aperta per “Imparare per  la vita”.

ORARI APERTURA

Orari dalle 14,30 alle 17,30 in entrambi  i giorni.

BIGLIETTI

Mail/Telefono:  sbarmari @hotmail.com – 347/0469140 o 347/4810455

Evento gratuito

PRENOTAZIONE

Non necessaria  negli orari di apertura. Obbligatoria qualora interessino altri orari di visita e preferibile telefonicamente 347/0469140 o 347/4810455

Mail prenotazione sbarmari@hotmail.com