Home Sport Sport Genova

Genoa-Inter 0-2, linea Maginot rossoblu cede ai neroazzurri

0
CONDIVIDI

Il Genoa regge un tempo in difesa ma cede in casa per 0-2 davanti allo strapotere tecnico dell’Inter di Conte.

Primo tempo senza grandi occasioni: l’Inter domina ma i rossoblù si difendono benissimo. Nella ripresa dentro Barella e Hakimi e al primo tiro in porta Lukaku segna. Poco dopo D’Ambrosio di testa raddoppia.

Ora testa alla Coppa Italia, poi un nuovo atto del derby della Lanterna.

fc

GENOA-INTER 0-2
64′ Lukaku (I), 79′ D’Ambrosio (I)
GENOA (3-5-2): Perin; Goldaniga, Zapata, Bani; Ghiglione, Behrami (61′ Radovanovic), Badelj (61′ Zajc), Rovella (84′ Melegoni), Czyborra (46′ Pellegrini); Pandev, Pjaca (66′ Shomurodov). All. Maran

 

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Bastoni; Darmian (80′ Kolarov), Vidal (80′ Nainggolan), Brozovic, Perisic (58′ Hakimi); Eriksen (58′ Barella); Lukaku, Lautaro Martinez (72′ Pinamonti). All. Conte
Ammoniti: Lautaro Martinez (I), Bani (G)