Home Politica Politica La Spezia

Focolaio La Spezia, Toti conferma: oltre la metà stranieri. Origine festa in Toscana

0
CONDIVIDI
Governatore ligure Giovanni Toti (foto di repertorio)

“Il tracciamento e l’individuazione del cluster della Spezia è corretta: tra i 48 casi positivi oltre la metà nazionalità straniera”.

Lo ha dichiarato stasera il governatore ligure Giovanni Toti.

In sintesi si tratta di sudamericani che, lo scorso fine settimana, hanno partecipato a una festa in Toscana.

“Diciotto sono italiani – ha spiegato Toti – ossia contatti conviventi di casi confermati. Sono solo 8 i casi isolati. Quindi, l’origine di quello che sta succedendo a Spezia è accertato”.

“Stiamo valutando – ha aggiunto Toti – tutte le misure di contenimento, ma al momento non abbiamo deciso nulla in merito allo slittamento della data di apertura delle scuole nello spezzino.

Valuteremo nei prossimi giorni in base ai dati. Se aumenteranno, faremo tutte le valutazioni del caso.

Siamo una regione quasi Covid-free a eccezione della Spezia.

In Asl1 e Asl 2 non c’è alcun nuovo caso positivo, in Asl3 ci sono 11 casi positivi.

I casi si concentrano in Asl5, con 48 nuovi contagiati.

Da un certo punto di vista i numeri ci fanno pensare che siamo arrivati al picco.

I numeri della situazione alla Spezia sono sotto controllo. C’è grande attenzione”.