Home Spettacolo Spettacolo Genova

Festival Recco in musica, il salotto musicale europeo dell’800

0
CONDIVIDI
Il soprano Mirella Di Vita, accompagnata dal pianista Dario Bonuccelli

Recco. Il salotto musicale europeo dell’800 nell’Oratorio di San Martino

Quarto appuntamento del Festival Recco in Musica, domenica 24 ottobre alle ore 17.30, sempre nell’Oratorio San Martino (annesso alla Santuario Nostra Signora del Suffragio).

Il soprano Mirella Di Vita, accompagnata dal pianista Dario Bonuccelli, eseguirà un programma, intitolato “Il salotto musicale europeo dell’800”, incentrato sul repertorio vocale da camera: Mozart e Schubert per l’area tedesca, Rimski-Korsakov e Tchaikovski per la Russia, infine Francesco Paolo Tosti e Giulio Ricordi per la romanza italiana.

L’evento si avvale del patrocinio del Comune di Recco: «Come accade ormai da anni, il Gruppo di Promozione Musicale Golfo Paradiso prosegue nella proposta al pubblico di interpreti ed esecuzioni musicali di alta qualità».

Commentano il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore alla cultura Enrico Zanini. Ingresso gratuito, con prenotazione obbligatoria, sarà richiesta l’esibizione del green pass. Per ulteriori informazioni al concerto scrivere al indirizzo e-mail  gpmusica@libero.it,  oppure consultare il sito www.gpmusica.info o telefonare al numero whatsapp 3395839136.

Biografia e studi del soprano Mirella Di Vita:

Laureata con lode in lingue straniere e diplomata brillantemente in canto presso l’Istituto Musicale “Luigi Boccherini” di Lucca sotto la guida del maestro Giovanni Dagnino. Si è perfezionata con Raina Kabaivanska, Gabriella Ravazzi, Bruna Baglioni e Micaela Carosi. Successivamente ha conseguito il Diploma abilitante di Didattica della Musica presso il Conservatorio “G. Puccini” di La Spezia.

Conseguito il Diploma Superiore di II Livello ad indirizzo solistico cameristico presso il Conservatorio “N. Paganini” di Genova, sotto la guida di Gloria Scalchi, col massimo dei voti e la lode. Ha cantato in moltissimi teatri di tradizione e fondazioni liriche in Italia, in Europa e in varie parti del mondo. ABov