Home Cronaca Cronaca Genova

False attestazioni reddito cittadinanza: 3 denunciati a S. Margherita Ligure

0
CONDIVIDI
Reddito di cittadinanza (foto d'archivio)

Gli investigatori della compagnia carabinieri di Santa Margherita Ligure, grazie al patrimonio informativo derivante dalla capillarità delle stazioni sui vari comuni del proprio territorio ed alle verifiche sulle banche dati Inps, a conclusione di indagini, ieri sono giunti all’identificazione di alcune persone che percepivano indebitamente il “reddito di cittadinanza”.

Sono stati quindi denunciati un pluripregiudicato 50enne che, nel richiedere il beneficio in argomento, ometteva di indicare il reddito percepito da uno dei componenti familiari, titolare di impresa per la compravendita di veicoli, riuscendo a farsi accreditare circa € 900,00 euro mensili, a partire da luglio 2020; un 55 enne, pluripregiudicato che, in sede di autocertificazione, ometteva di dichiarare di essere sottoposto a misura cautelare personale; una 40enne italiana che, nella “dichiarazione sostitutiva unica”, non segnalava la convivenza quasi decennale con un noto ed agiato libero professionista, beneficiando di 700 euro mensili dal dicembre 2020.

I tre sono stati segnalati anche alle competenti autorità per l’interruzione dell’erogazione del reddito di cittadinanza e il recupero delle somme indebitamente percepite.