Home Cronaca Cronaca Imperia

Estradato cugino di Saman Abbas, la consegna a Ponte San Luigi | Video

0
CONDIVIDI
L'arresto di Ikram Ijaz in Italia

Ijaz risulta indagato in concorso per omicidio e occultamento di cadavere

A Ponte San Luigi, al confine con la Francia, è stato preso in consegna Ikram Ijaz, cugino di Saman Abbas, la 18enne pachistana scomparsa da oltre un mese e che si ritiene sia stata uccisa dopo il rifiuto a un matrimonio combinato.

Ikram Ijaz che è stato estradato dalla polizia francese dopo che, il 30 maggio era stato arrestato a Nîmes in Francia, su mandato di arresto europeo emanato dal Tribunale di Reggio Emilia, mentre tentava di raggiungere i parenti in Spagna.

Ijaz era stato bloccato il 21 maggio su un Flexibus diretto a Barcellona, mentre cercava, con documenti non in regola, di raggiungere la Spagna.

Il 28enne era stato fermato a Nîmes e, mentre attendeva il rimpatrio nel centro di detenzione amministrativa, le autorità francesi, il 29 maggio, avevano scoperto che su di lui pendeva un mandato di cattura europeo emesso dall’Italia.

Ijaz risulta indagato in concorso per l’omicidio e l’occultamento di cadavere di Saman Abbas.

L’arrestato sarà condotto al carcere di Reggio Emilia.

Il momento dell’estradizione di Ikram Ijaz con il passaggio dalla Polizia Francese a quella italiana. (video della Polizia di Stato)