Home Consumatori Consumatori La Spezia

Esami finali per 8 aspiranti Vigili del Fuoco a Levanto

0
CONDIVIDI
Esami finali per 8 aspiranti Vigili del Fuoco a Levanto
Esami finali per 8 aspiranti Vigili del Fuoco a Levanto

Esami finali per 8 aspiranti Vigili del Fuoco a Levanto, si sono svolti ieri presso la sede centrale di via Antoniana

Esami finali per 8 aspiranti Vigili del Fuoco a Levanto, iniziato il 16 novembre, il percorso ha previsto periodi di formazione teorica su argomenti quali chimica e fisica dell’incendio, concetti di elettrotecnica e idraulica, agenti estinguenti, automezzi e loro caricamento, organizzazione del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco, utilizzo dei DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) e pratica: scala italiana, scala aerea, uso degli autorespiratori, esecuzioni dei nodi, stendimento delle tubazioni, utilizzo degli estintori, simulazioni di estinzione di incendi.

L’esame finale è consistito nello svolgimento di un quiz a risposte multiple e di prove pratiche relative agli argomenti affrontati durante il corso, alla presenza del Comandante Provinciale e dei Funzionari.

Il Comandante ha espresso congratulazioni, per il risultato raggiunto, ai partecipanti sottolineando l’importanza, ai fini dei compiti istituzionali del Corpo, della presenza del distaccamento Vigili del Fuoco Volontari di Levanto; professionalità, preparazione, disponibilità e continuo addestramento sono le peculiarità che contraddistinguono il personale appartenente al Distaccamento, posto in posizione strategica per la copertura del territorio della riviera.

Il Comandante ha, inoltre, sentitamente ringraziato lo staff didattico-logistico per il consueto impegno dimostrato e per la professionalità espressa.

Terminato l’iter procedurale previsto, i nuovi 8 Vigili del Fuoco Volontari potranno iniziare il loro servizio.
La componente “volontaria” del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco è prevista nella legge istitutiva dello stesso, la  n°1570 del 27/12/1941.

Il Distaccamento Volontario di Levanto è stato istituito nel 2002, ha al suo attivo 35 unità operative ed effettua mediamente circa 200 interventi all’anno.