Home Politica Politica Italia

Emendamento Milleproroghe, Rixi: 10 milioni in più per imprese danneggiate da crollo Morandi

0
CONDIVIDI
Salvini e Rixi incontrano gli sfollati del Ponte Morandi a Genova (foto d'archivio)

“Abbiamo depositato in Commissione congiunta Affari costituzionali e Bilancio l’emendamento, di concerto con il presidente Toti e il commissario Bucci, per implementare fino a 10 milioni di euro il fondo, previsto dal Decreto Genova, a disposizione delle imprese danneggiate dal crollo del Ponte Morandi”.

Lo ha dichiarato ieri il deputato genovese e responsabile Infrastrutture Lega Edoardo Rixi.

“Si tratta – ha spiegato Rixi – delle imprese comprese nella Zona franca urbana di Genova. Quindi Val Polcevera, Municipio Centro Ovest, Centro Est, Medio Ponente e Ponente del Comune di Genova, i Comuni di Campomorone, Ceranesi, Mignanego, Sant’Olcese e Serra Riccò.

Le risorse sono parte dei residui dedicati agli ammortizzatori sociali del Dl Genova, che rischierebbero di restare inutilizzati.

Con i 10 milioni di euro che verranno stanziati daremo ulteriore ossigeno e liquidità alle imprese danneggiate perché il tessuto produttivo economico del territorio possa essere rivitalizzato e decollare una volta completato il nuovo viadotto Polcevera”.