Home Cronaca Cronaca Genova

Edgar Bianchi condannato a 10 anni: da solo non ce la faccio

0
CONDIVIDI

Edgar Bianchi, 40 anni, conosciuto come il “maniaco dell’ascensore”, ieri è stato condannato dal Tribunale a 10 anni di carcere con rito abbreviato.

L’imputato venne condannato a 12 anni per una ventina di violenze sessuali a Genova, prima di uscire nel 2014 dopo aver scontato 8 anni e tornare a colpire il 27 settembre scorso nel capoluogo lombardo.

L’ultima volta abusò di una 13enne sul pianerottolo di un palazzo, mentre la bambina tornava a casa.

“Curatemi – ha detto Bianchi oggi al gup prima del verdetto – da solo non ce la faccio”.