Home Cultura Cultura Genova

E’ partita l’edizione 17 del Festival della Scienza di Genova

0
CONDIVIDI
Festival della Scienza di Genova ha preso ufficialmente il via, oggi, con l'inaugurazione a Palazzo Ducale.

La diciassettesima edizione del Festival della Scienza di Genova ha preso ufficialmente il via, oggi, con l’inaugurazione a Palazzo Ducale.

La prima giornata prosegue alle 17 con la lectio magistralis di Lorenzo Rosasco Intelligenza Artificiale 2.0 e con la conferenza/spettacolo Clima: tempo scaduto! di Mario Tozzi e Lorenzo Baglioni.

Il Festival della Scienza di Genova entra nel vivo domani, venerdì 25 ottobre, con 10 incontri in programma oltre a mostre e laboratori, aperti dalle ore 9. Si parte alle 10 (Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale) con il Premio Nazionale Federchimica Giovani, “storico” premio attribuito agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado, che si sono distinti per l’originalità e la qualità dei progetti realizzati. Alle 10:30 (Sala Trasparenza, Palazzo della Regione) tocca al Genova City Day, durante il quale sono presentate le attività svolte e le iniziative dei cittadini nell’ambito di ClairCity – Citizen Led Air pollution Reduction in Cities, progetto finanziato dall’Unione Europea e al quale Regione Liguria partecipa come partner.

Alle 17:00 all’Auditorium del Galata Museo del Mare Vincenzo Barone, Marco Ciardi, Silvano Fuso e Margherita Venturiparlano di Incredibili Elementi, mentre, alle 17:30, Bibian van der Voorn è protagonista (Sala delle Grida di Palazzo della Borsa) di una lectio magistralis dal titolo Questione di peso (e non solo). Tre gli appuntamenti alle ore 18:00 lo chef olandeseBjorn Massop con uno show cooking al MOG – Mercato Orientale Genova, l’incontro Microalghe… e dintorni con Franco Antoniazzi, Vincenzo Fogliano e Patrizia Perego alle Cisterne di Palazzo Ducale e Il Sole in una scatola, tavola rotonda in Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale con Andrea Barbensi, Gabriele Beccaria, Alessandro Dodaro, Davide Malacalza e Sergio Orlandi.

Alle 18:30 in Sala del Minor Consiglio di Palazzo Ducale è la volta di Videogame: quanti elementi in gioco con Giacinto Barresi, Pietro Guardini, Viola Nicolucci e Marco Saletta. Il primo appuntamento serale di venerdì 25 ottobre, alle ore 21:00 (Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale) è L’eco-arte che dà voce alla natura, conferenza/spettacolo con l’olandese Thijs Biersteker alla scoperta di come le ultime tecnologie incontrino alberi secolari, in che modo centinaia di motori trasformino la plastica degli oceani in uno specchio e dove sta scomparendo la foresta pluviale. Conclude la giornata, alle ore 21:30, La fabbrica cosmica degli elementi (Sala del Minor Consiglio di Palazzo Ducale), incontro con Marialuisa Aliotta, Paola Prati e Oscar Straniero.