Home Politica Politica Genova

Dl Sostegni e riaperture, senatore Bruzzone: metodo Genova è metodo Lega

0
CONDIVIDI
Senatore ligure Francesco Bruzzone (Lega)

“La Lega c’è e con il suo buon Governo garantisce al Paese una dotazione economica che consentirà a settori, comparti e migliaia di imprenditori di tornare a riaprire e a sperare nel futuro.

Auspico un’estensione a livello nazionale di quella modalità operativa che ha consentito alla mia Città e alla mia Regione, di poter rialzare la testa dopo il tragico crollo del Ponte Morandi: efficienza, fondi ben impiegati, progetti adeguati alle necessità, zero sprechi.

Quello che molti chiamano ‘metodo Genova’ noi lo chiamiamo ‘metodo Lega’: con questo decreto legge diventano realtà misure come l’esenzione per alberghi, bar, ristoranti del versamento della prima rata Imu o la proroga dell’esenzione della Cosap e della Tosap.

Stop agli sperperi dei monopattini e dei banchi a rotelle. Con la Lega al Governo la differenza è evidente e comunità e territori sanno che le loro istanze sono finalmente al centro della ripartenza del Paese”.

Lo ha dichiarato il senatore ligure Francesco Bruzzone (Lega) durante la discussione generale di oggi al Senato sul “decreto legge Sostegni”.