Home Cultura Cultura Savona

Da domenica Arte in campagna e Brocantage a Marmoreo

Mercatino, Vide grenier e brocantage per due domeniche all' antico frantoio di Marmoreo. La mostra Arte in Campagna sarà aperta dal 2 agosto al 6 settembre. Ci parla dell'evento Enrica Cremonini una delle organizzatrici.

0
CONDIVIDI
Brocantage a Marmoreo (Foto Daros)

Savona. Domenica alle ore 10 a Marmoreo (uno splendido borgo dell’ entroterra albenganese e frazione di Casanova Lerrone) si apriranno una nuova edizione del Brocantage all’ antico frantoio e la tradizionale mostra d’arte estiva.

Per due domeniche (questa che viene e quella del 6 settembre) all’antico frantoio, oltre al mercatino di brocantage, pulci e varie cose curiose e carine, saranno ospitate le opere degli artisti che hanno aderito anche quest’anno all’ appuntamento culturale ed artistico che caratterizza da nove anni l’ estate di Casanova Lerrone: “Arte in Campagna”.

Gli eventi sono organizzati dall’Associazione ETRA – Marmoreo Comunità Creativa. Il mercatino si svolgerà nel prato antistante la meravigliosa struttura, ampio spazio all’aperto in totale sicurezza vista l’emergenza Covid.
Tra i venditori non solo mercanti ma anche tutti coloro che vogliono svuotare le proprie cantine incontrando appassionati di vecchi oggetti, arredamento, libri, biancheria e molto di più, insomma un vero e proprio “vide grenier”.

“Con l’occasione- ci ha spiegato Enrica Cremonini, una delle organizzatrici- sarà possibile visitare il vecchio frantoio e la nona edizione della mostra Arte in Campagna, che l’’associazione ETRA ha deciso per quest’anno particolare di unire all’iniziativa del Brocantage non sussistendo le condizioni per la consueta grande inaugurazione. L’evento è stato organizzato in collaborazione con alcuni degli agriturismi locali che ringraziamo: Agriturismo Cascina il Poggio, Agriturismo Pinocchio e Agriturismo A Canonica, che prepareranno menù a base di prodotti locali speciali per l’evento”.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 16 e 30 Aps #cosavuoichetilegga, sarà presente con letture dal vivo. Per tutta la giornata all’ Agriturismo Cascina il Poggio sarà possibile visitare il “Piccolo museo di Zita dei fiori”. Si tratta di una esposizione di oggetti e fotogrammi del passato che ricordano le tradizioni locali, allestito con eleganza e cura dalla proprietaria.

Per le prenotazioni è possibile contattare direttamente gli agriturismi attraverso i siti online. Per avere invece maggiori informazioni sull’ evento, o per chi fosse interessato a partecipare in qualità di espositore, è possibile contattare direttamente l’associazione ETRA telefonando al numero 3312131310.

La nona edizione della mostra “Arte in campagna”, che vedrà esposti dipinti, sculture e fotografie, di una ventina di artisti italiani ed internazionali, proseguirà fino al 6 settembre e sarà visitabile su prenotazione telefonando sempre al numero 3312131310.
CLAUDIO ALMANZI