Home Cronaca Cronaca Genova

Crollo ponte Morandi, consegnati 53 nuovi avvisi di garanzia

0
CONDIVIDI
Tragico crollo Ponte Morandi a Genova (43 vittime)

Sono stati consegnati i 53 avvisi di garanzia per i nuovi indagati per il crollo del ponte Morandi, che lo scorso 14 agosto ha provocato la morte di 43 persone.

Nel registro degli indagati sono presenti, tra gli altri, Antonio Galatà, amministratore delegato di Spea; Michele Franzese, funzionario della Direzione generale per la vigilanza sulle concessionarie autostradali del ministero delle Infrastrutture; Lucio Ferretti Torricelli, responsabile dell’Unità strutture di Spea; Maurizio Ceneri, coordinatore ingegneri Spea; Riccardo Mollo, ex condirettore generale di Autostrade; Igino Lai, ex direttore del primo tronco di Genova e direttore generale di Esercizio della Strada dei Parchi.

Nei prossimi giorni la procura verrà effettuato il secondo incidente probatorio sulle cause vere e proprie del crollo.