Home Politica Politica Italia

Covid, Di Maio e Salvini: tra pochi giorni via le mascherine all’aperto

0
CONDIVIDI
Mascherina anti Covid (foto d'archivio)

“Togliere la mascherina all’aperto a partire da questa estate è l’obiettivo del Governo, ed è vicino. È da mesi che aspettiamo questo momento e adesso che i numeri ci dicono che stiamo superando la crisi sanitaria bisogna accelerare”.

Lo ha dichiarato stamane il ministro degli esteri Luigi Di Maio (M5S).

“Un dato – ha aggiunto Di Maio – 2 mesi fa c’erano più di 3mila persone ricoverate in terapia intensiva per covid, ieri 471. Per la prima volta dall’inizio della seconda ondata il numero di malati gravi è inferiore ai 500.

In questi mesi la mascherina è stata uno strumento essenziale per proteggerci dal coronavirus, adesso poterla togliere all’aperto è un primo passo verso il ritorno alla normalità, oltre che un gesto di ripartenza.

Già altri Paesi europei hanno preso questa iniziativa e anche per noi il momento non è lontano, lo testimonia il fatto che quasi tutto il Paese sarà presto in area di criticità bianca.

Pian piano stiamo riconquistando tutti i nostri spazi e le nostre libertà. Qualche mese fa sembrava impossibile, ora invece finalmente vediamo la luce”.

Bassetti: mascherine all’aperto in estate una stupidaggine. Ora solo al chiuso

Il leader del centrodestra Matteo Salvini, intervistato stamane su Radio Anch’io di Radio1 Rai, ha inoltre dichiarato: “Penso che lasciare a luglio e agosto con 40 gradi anche all’aperto l’obbligo di mascherina e la proroga di uno stato di emergenza che nei fatti non c’é.

Ne parlerò con il premier Mario Draghi. E’ una nostra proposta sicuramente.

Se tutta Europa sta andando in questa direzione, anche in realtà messe meno bene di noi, dobbiamo considerare anche noi questa opportunità”.

E uscendo successivamente da Palazzo Chigi, dopo l’incontro con il premier Mario Draghi, il numero uno della Lega ha ribadito: “Spero che nell’arco non dico poche ore, ma magari di pochi giorni l’Italia possa tornare alla libertà di respiro.

Ho chiesto al presidente Draghi, come hanno già fatto o faranno a breve in Germania, Francia, Spagna, Portogallo, Belgio, Olanda e tanti altri Paesi, di togliere l’obbligo di utilizzo delle mascherine, almeno all’aperto. Libertà, lavoro e sorriso”.