Home Cronaca Cronaca Genova

Corso pagato non inizia, donna esasperata mette a soqquadro ufficio

0
CONDIVIDI
Ufficio messo a soqquadro (foto di repertorio)

La donna aveva pagato 600 euro ad un’agenzia immobiliare per fare il corso

Una donna di 54 anni, residente a Genova, è stata denunciata per danneggiamento, violazione di domicilio ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni.

La donna ha sfasciato gli arredi di un’agenzia immobiliare di Cuneo per un corso di formazione mai effettuato e per cui aveva pagato 600 euro.

Il corso non partiva e la donna, spazientita, secondo quanto ha riferito il titolare dell’agenzia, lo ha minacciato di ‘spaccargli tutto’ nel caso non le avesse restituito i soldi.

Dalle parole ai fatti. E’ arrivata nell’agenzia di Cuneo ha rovesciato le scrivanie e buttato all’aria tutti i documenti.

Il titolare, dopo la pausa pranzo, ha richiesto l’intervento delle volanti denunciando i fatti alle forze dell’ordine.

Gli agenti dopo aver esaminto i tabulati telefonici, gli agenti sono risaliti alla 54enne genovese che è stata denunciata.

Il titolare dell’agenzia avrebbe spiegto ai poliziotti come il corso gli fosse stato commissionato da un’altra agenzia e che a breve, avrebbe rimborsato la donna.