Home Consumatori Consumatori Italia

Come tutelare i nostri piccoli amici a Capodanno

0
CONDIVIDI
Come tutelare i nostri piccoli amici a Capodanno

Ogni anno, nel periodo di Capodanno, numerosi animali domestici scappano in preda al terrore per lo scoppio di botti e fuochi d’artificio

E purtroppo, per molti di loro, la fuga si conclude tragicamente.

Anche i selvatici sono a rischio: numerosi uccelli, infatti, spaventati dagli scoppi e disorientati dalle luci dei fuochi d’artificio, tentano di fuggire e molti muoiono o rimangono gravemente feriti, urtando contro le pareti dei palazzi – soprattutto quelle a vetrate – e i cavi elettrici.

Come altre associazioni, ENPA chiede ai Comuni di rinunciare agli spettacoli pirotecnici di Capodanno: molti Comuni hanno già vietato questo tipo di festeggiamenti, raccogliendo grande consenso tra i cittadini.

> non portatelo fuori nel momento critico dei festeggiamenti;

> tenetelo sempre al guinzaglio;

> controllate che abbia la sua medaglietta identificativa.

> sistematelo se possibile in un locale chiuso (taverna o garage) e sicuro che sia privo di oggetti che potrebbero ferirlo, mettendogli a disposizione il suo giaciglio e alcuni oggetti a lui familiari (i suoi giochi preferiti, le ciotole e qualcosa da rosicchiare);

> non tenetelo alla catena: potrebbe farsi male nel tentativo di liberarsi;

> tenetelo chiuso in casa almeno la notte di Capodanno.

> lasciate le luci accese e le porte aperte;

> non lasciate in giro oggetti che lo possano ferire e lasciategli vicino un vostro indumento;

> fate in modo che il posto dove va di solito per sentirsi al sicuro sia raggiungibile;

> lasciate la ciotola dell’acqua a disposizione;

> a mezzanotte fate squillare il telefono, potrebbe distrarlo dal rumore dei botti.

> lasciate aperte le porte interne;

> fate in modo che il posto dove va di solito per sentirsi al sicuro sia raggiungibile;

> se si nasconde, lasciatelo tranquillo senza cercare di prenderlo;

> non costringetelo a stare vicino a voi se si sente più sicuro altrove;

> mantenete un comportamento il più possibile calmo per non rinforzare le sue paure;

> allo scoccare della mezzanotte siate il più possibile rilassati e allegri;

> tenete ben chiusi terrazzi e balconi;

> somministrate eventuali sedativi solo dopo aver consultato il vostro veterinario di fiducia.