Home Politica Politica Imperia

Ciao Rosy: la zarina verde di Albenga è scomparsa stamane al S. Corona

0
CONDIVIDI
Rosy Guarnieri

Stamane al S. Corona è scomparsa Rosalia “Rosy” Guarnieri, neo eletta alla Camera dei Deputati. Migliaia di messaggi di cordoglio dei cittadini. Albenga e la Liguria in lutto.

Leghista della prima ora, era nata 66 anni fa a Villalba in provincia di Caltanissetta e poi si era trasferita nella Città ingauna, dove era stata eletta sindaca anche per le sue battaglie a difesa del territorio. Tenace combattente, sempre disponibile con tutti, intellettualmente onesta, schietta e diretta.

“Oggi è un giorno tristissimo per tutti noi – ha dichiarato il segretario della Lega ligure Edoardo Rixi – Rosy ci mancherà. La famiglia della Lega perde una grande donna, il cui coraggio e determinazione, nella vita e in politica, rimarranno per noi di esempio per sempre”.

“Buon viaggio Rosy – ha aggiunto il segretario federale del Carroccio Matteo Salvini – hai fatto in tempo a gioire per la vittoria della tua Lega, anche nella tua amata Albenga, e ci hai salutato. Una preghiera e un sorriso, aiutaci da Lassù”.

“La scomparsa di Rosy Guarnieri – ha detto il governatore Giovanni Toti – colpisce tutta la politica ligure, che perde una donna forte, esempio di coraggio e determinazione. Di fronte a questo grave lutto, esprimo sincere condoglianze e vicinanza alla famiglia, a nome mio e dell’intera Giunta regionale ligure”.

Il funerale della storica “zarina verde” di Albenga sarà celebrato martedì 13 alle 10,30 nella chiesa parrocchiale della Santissima Annunziata a Bastia d’Albenga.

La salma domani sarà trasferita nell’Oratorio Santa Croce di Bastia, dove alle 19 sarà recitato il Rosario. La famiglia ha chiesto che non siano donati fiori, ma offerte alla Onlus BastaPoco.

Ciao Rosy.