Home Sport Sport Savona

Chef in Green fa tappa a Garlenda nel fine settimana

0
CONDIVIDI

GARLENDA- Fa tappa a Garlenda il prestigioso circuito Chef in Green, giunto quest’anno alla sesta edizione.

Partito il 14 giugno dal Golf Castello di Tolcinasco l’evento, che coniuga alta cucina e puro piacere sportivo, arriva a Garlenda. Gli chef domenica e lunedì si misureranno in cucina e sui campi da golf, accompagnati da golfisti esperti e appassionati.

Il contest ideato e guidato da Roberta Candus, editore e direttore della rivista Golf&Gusto, ha consolidato una formula che si è affermata negli anni portando sul green chef qualificati per avvicinarli a uno sport che naturalmente favorisce le relazioni sociali e che come il golf, richiede attenzione e disciplina.

Il circuito Chef in Green ha radunato negli anni già 500 chef che hanno aderito alla manifestazione e si sono sfidati sul green, 250 quelli che, appoggiate le mazze, hanno poi indossato il grembiule entrando in cucina per firmare piatti che hanno conquistando il palato degli oltre duemila commensali presenti alle cene gourmet a conclusione di ogni tappa. Oltre 50 le aziende presenti con aree di esposizione e degustazione dei propri prodotti legati al mondo della gastronomia e non solo.

Alla tappa garlendese hanno aderito decine di prestigiosi chef fra cui Vincenzo Agrillo, Gianluca Favia, Fabrizio Rebollini, Roberto Bigliotti, Alessandro Racca, Renata Siboni ed Ugo Vairo.

“Si tratta di una manifestazione- spiegano gli organizzatori- che non sarebbe possibile senza il sostegno e la generosità degli sponsor che sono numerosi: Gruppo Zwilling – Ballerini, Staub, Trabo, ISI, Cascina Boschetto e Cascina Rovetta, Lurisia, Riso Buono, Riso Testa di Cascina Grampa, Movimento Lombardo del vino con tre produttori della Collina Milanese ( Cantina Pietrasanta, Nettare dei Santi, Panizzari) , Valrhona, Consorzio Gorgonzola ed Odo Frantoio Oleario.

Due le gare in programma, domenica una stableford su 18 buche e l’altra lunedì, in coppia con amici o chef, su 9 buche con la formula medal special.

Grande soprattutto l’attesa per la cena speciale a dieci mani degli chef partecipanti, riservata ai soci del Golf Club.

“Rispetto ai sette appuntamenti del calendario della passata edizione- concludono gli organizzatori- quest’anno le gare saranno undici. Dopo l’apertura a Tolcinasco, si sono svolte con grande successo le tappe al Golf Ca’ della Nave di Martellago (Venezia), al Golf Club Le Robinie di Solbiate Olona(Va), al Golf Club Le Pinetina di Appiano Gentile (Co), al Golf Club dei Laghi di Travedona Monate (VA) ed al Golf Club Lanzo d’Intelvi (Co).

Dopo l’appuntamento di Garlenda di questo fine settimana sono previsti questi altri appuntamenti: il 20 settembre al Golf Margherita di Carmagnola (To), il 26 e 27 settembre al Matilde Golf di Reggio Emilia, il 4 ottobre al Golf Club di Asolo (TV) e la finale del circuito in programma il 17 e 18 ottobre al Modena Golf & Country Club (MO)”.

CLAUDIO ALMANZI