Home Cronaca Cronaca Genova

Castelletto, ladro si arrampica su tubo gas fino al 6° piano e fugge indisturbato

0
CONDIVIDI
Furti in casa (foto d'archivio)

E’ salito fino al sesto piano indisturbato. Uno dei tanti ladri “acrobati” che agiscono in città, la notte scorsa si è arrampicato per 20 metri riuscendo poi a spaccare il vetro di una porta-finestra del poggiolo e a entrare in un appartamento di Castelletto.

Il malvivente ha quindi messo a soqquadro l’alloggio, riuscendo a calarsi giù dalla facciata del palazzo con un bottino di circa 800 euro.

La vittima del colpo spettacolare è una giovane genovese che abita al sesto piano di un condominio di via Asiago, a Castelletto. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti e quindi i colleghi della sezione Scientifica, che hanno effettuato i rilievi.

Nel fine settimana i ladri hanno messo a segno una raffica di colpi per buona parte concentrati nel quartiere residenziale di Castelletto.

Numerosi i sopralluoghi di furto svolti da carabinieri del nucleo operativo e dai poliziotti delle volanti fra corso Monte Grappa, nella zona Manin e via Acquarone.

Colpi da alcune centinaia di euro fino a 10 mila euro, fra contanti e gioielli.

La scorsa settimana un giovane residente nel campo nomadi sinti di Bolzaneto era stato arrestato mentre tentava un furto in un’abitazione di un medico nel levante genovese. Era entrato in azione con tre complici che sono riusciti a fuggire a bordo di due scooter.