Home Politica Politica Genova

Caso Paita-Viale, consiglieri Pd: assessora moralmente vile e politicamente volgare

0
CONDIVIDI

“Il gruppo regionale del Pd dichiara tutta la sua solidarietà al capogruppo Raffaella Paita, attaccata sul piano personale per fini politici dalla vicepresidente Sonia Viale”.

Lo hanno dichiarato stasera i consiglieri regionale del Partito democratico a seguito dei duri, continui attacchi e delle polemiche sulla situazione dei pronto soccorso liguri che oggi sono sfociate in un pesante battibecco tra l’assessora leghista alla Sanità Sonia Viale e la capogruppo regionale del Pd Raffaella Paita (v. articoli precedenti).

“Tirare in ballo le vittime dell’alluvione – hanno aggiunto i consiglieri regionali del Pd – sul cui caso Raffaella Paita è stata assolta in Tribunale a Genova, per difendersi dall’accusa di non avere saputo gestire l’emergenza dei pronto soccorso nel periodo delle feste è moralmente vile, politicamente volgare e privo di consistenza nel contenuto.

L’azione dimostra in modo chiaro la straordinaria debolezza della persona nella funzione istituzionale che ricopre. Pare inutile in questa circostanza ricordare la mancanza di capacità preventiva, l’incapacità di gestire l’emergenza e la costante preoccupazione di tenere i toni bassi per difendere l’immagine sua e del presidente Toti”.

 

!-- Composite Start -->
Загрузка...