Home Consumatori Consumatori Genova

Caro bollette, sindaco di Portofino annuncia un aiuto per i residenti

0
CONDIVIDI
Caro bollette, sindaco di Portofino annuncia un aiuto per i residenti
Portofino, il borgo dei vip

Un flat bonus per 416 residenti. La reazione dell’M5s

Nei giorni scorsi il sindaco di Portofino, Matteo Viacava, ha annunciato che darà un bonus fino a 400 euro “per affrontare il caro bollette per tutti i residenti”.

Il bonus verrà concesso a tutti i 416 residenti (fonte Istat) senza distinzione. Ovviamente avranno la priorità le famiglie con figli, gli anziani e i disabili.

Si tratta di un “flat bonus” per avere il quale sarà necessario inoltrare domanda al Comune ed indicare il proprio Iban e nessun modulo Isee.

Il sindaco ha deciso di cancellare un evento e con i fondi risparmiati e quelli in bilancio nel Comune, riuscirà nell’intento.

Viacava ha, inoltre deciso di adottare anche un’altra misura. In pratica un bando per attrarre nuovi residenti che possano vivere e lavorare nel borgo, per aumentare la popolazione del suo Comune. A tal scopo ci stanno lavorando gli uffici comunali con un bando che “uscirà a gennaio, prevederà diversi incentivi per chi sceglierà di venire a vivere a Portofino”.

La reazione di Tosi, capogruppo M5S in Regione

“La destra ligure (e non solo lei) – dichiara il capogruppo regionale ligure del M5S Fabio Tosi – prima sputa sul Reddito di cittadinanza e poi che fa? Propone una misura anche per chi non ne avrebbe bisogno. Mentre il M5S in questi anni ha teso una mano a chi non arriva a fine mese, come da programma elettorale del 2018, la destra intende inaugurare un corso imbarazzante”.