Home Cronaca Cronaca Genova

Caos fase 2 e ingiustizie, Fepag: ora basta, aiuti subito. Domani protesta anche a Genova

0
CONDIVIDI
Caos e ingiustizie fase 2, protesta Confcommercio anche a Genova

Caos fase 2 emergenza coronavirus. Anche a Genova Fipe Confcommercio oggi ha invitato tutti gli associati che riaprono domani “magari solo per l’asporto e anche coloro che non hanno ancora intenzione di aprire, di tirar su la saracinesca mettendo sulle vetrine la locandina BASTA #aiutisubito”.

Nel frattempo Fipe farà avere al presidente del Consiglio Giuseppe Conte la petizione con le oltre 20mila firme sin qui raccolte.

“Anche in sede di audizione alla Camera dei Deputati sul decreto Liquidità – ha spiegato il presidente genovese di Fepag Confcommercio Alessandro Cavo – abbiamo denunciato con forza l’inefficacia delle misure sin qui adottate dal Governo, non sufficienti per ristorare gli esercenti dalle perdite subite durante il periodo di chiusura obbligatorio, né per agevolare una ripartenza che consenta una ripresa delle aziende stabile e duratura”.