Home Cronaca Cronaca Genova

Campeggiatore improvvisato in Via Corsica identificato e sloggiato dalla Municipale

0
CONDIVIDI

Ferragosto…e dintorni. C’è chi per campeggiare predilige il mare, chi la montagna…chi la città. Come l’improvvisato campeggiatore che ha placidamente piantato una confortevole tenda blu sul marciapiede di Via Corsica, nel centrale e residenziale quartiere di Carignano, appena a sinistra di Piazza Nino Bixio, davanti alla siepe che divide il predellino anteriore dal viale pedonale alberato meta del passeggio domenicale, e non solo, di anziani, mamme e bambini.

Ieri mattina di una afosa domenica di mezza estate verso le 9 alcuni passanti hanno notato la tenda blu chiusa e silente ben ancorata a pochi centimetri dal manto stradale nelle dirette prospicienze della fermata del bus n 35 in direzione monte-Galliera.

Allertata la Centrale Operativa della Polizia Municipale, sul posto si è portata una pattuglia biancazzurra dei cantunè di Piazza Ortiz che hanno delicatamente risvegliato l’occupante, un probabile senza fissa dimora, forse di origine straniera. L’uomo, dalla folta chioma e barba biondastre non ha battuto ciglio e sbucato dal riparo di fortuna, si è stiracchiato come se niente fosse. Identificato dagli agenti, è in breve tempo stato fatto sloggiare.