Home Politica Politica Genova

Bucci: 4 frane e 4 sfollati, in serata la conferma delle scuole aperte per domani

0
CONDIVIDI
Protezione civile: Giampedrone, Toti e Bucci (foto d'archivio)

“Due frane in via Rubens a Vesima con tre sfollati, una frana in via Costa d’Erca in località Fabbriche con uno sfollato e una frana lungo la strada che va a San Carlo di Cese”.

Sono i principali danni provocati dal maltempo a Genova illustrati dal sindaco Marco Bucci stamane nel centro operativo della Protezione civile.

“L’obiettivo – ha spiegato Bucci – ora è riaprire la strada che va a San Carlo di Cese a senso unico alternato entro stasera o al massimo domani.

Nel pomeriggio e fino a mezzanotte c’è il ancora il rischio di un notevole scarico d’acqua in zone più ristrette di Genova.

Manterremo tutte le pattuglie di controllo fiumi attive per tutta la giornata fino a domattina alle 6”.

Confermeremo l’apertura delle scuole in serata, ma i genovesi devono stare attenti e informarsi perché potremmo prendere decisioni all’ultimo secondo, come la volta scorsa”.

Tuttavia, secondo i dati del primo pomeriggio di oggi, le scuole genovesi dovrebbero riaprire domani mattina, escluse quelle nelle zone eventualmente colpite da allagamenti nelle prossime ore. Infatti, al momento l’allerta meteo è solo gialla dalla mezzanotte di oggi fino alle 8 di domani.