Home Politica Politica Genova

Bimba nigeriana definita ligure, il Pd appoggia Toti: buon modo di iniziare il 2021

0
CONDIVIDI
Capogruppo regionale del Pd Luca Garibaldi (foto di repertorio)

“Di fronte ad una delle prime nate in Liguria, Graeter, oggetto peraltro di insulti razzisti sui social, il capogruppo della Lega in Liguria Stefano Mai, si è premurato di ricordare, con tanto di comunicato stampa, che per loro, i leghisti, non si tratta di una cittadina italiana”.

Lo ha dichiarato ieri su fb il capogruppo regionale del Pd Luca Garibaldi.

Toti definisce ligure la bimba nigeriana, prima nata al S. Martino: polemiche su fb

Mai: non si può definire ligure chi nasce sul nostro territorio da genitori stranieri

“Poco prima – ha aggiunto – il presidente Giovanni Toti le aveva dato il benvenuto, aggiungendo che ‘chi nasce il Liguria è ligure’.

Un buon modo di iniziare il 2021.

Poi però arrivano i leghisti, i suoi colleghi di maggioranza che non si fermano neppure di fronte alla gioia di una nuova vita.

Anzi, tentando di svilirla, per un minuto di notorietà.

Dev’essere triste essere così”.