Home Cronaca Cronaca Genova

Autostrade: nei prossimi mesi 105 interventi su ponti e viadotti liguri

0
CONDIVIDI
Autostrade (foto di repertorio)

Saranno 105 gli interventi su ponti e viadotti della rete ligure, nell’ambito del programma nazionale di manutenzione delle opere d’arte di Autostrade per l’Italia.

Il piano è stato annunciato oggi dai responsabili di Aspi e “ha un valore complessivo di 360 milioni di euro che si aggiungono al programma di manutenzione e investimenti in corso sull’intera rete ed è caratterizzato dal dimezzamento dei tempi rispetto alle previsioni originarie”.

Sulle tratte di competenza della Direzione di Tronco di Genova sono previsti “23 interventi di manutenzione ordinaria sulle opere da qui al primo trimestre del 2021 e 82 interventi di manutenzione puntuale come ripristini superficiali, ripristini di caditoie e pluviali, ripristini di canalette e impianti”.

Il programma degli interventi di manutenzione puntuale verrà eseguito in due fasi, da squadre di tecnici specializzati che lavoreranno anche in contemporanea.

La prima fase, tra ottobre di quest’anno e marzo 2020, vedrà 28 lavorazioni: due sulla A7, dodici sulla A10, sei sulla A12 e otto sulla A26. Altre 54 verranno eseguite tra aprile 2020 e settembre 2020: sette sulla A7, tredici sulla A10, nove sulla A12, venticinque sulla A26.

Alcuni interventi di manutenzione ordinaria tra quelli programmati da qui al primo trimestre del 2021 sono già in corso, come quelli sui viadotti Vegnina sulla A26, il viadotto Canale Carlo Alberto sulla A26, il Ponticello ad Archi al km 16 della A10, il Ponte S.S. del Monferrato sulla A26, il viadotto Rocce Nere sulla A26, il viadotto Bisagno sulla A12, il viadotto Cerusa sulla A10, il sottovia Schiantapetto sulla A10.

A novembre partiranno i lavori sul viadotto Leira (A26 e A10), con termine previsto a settembre 2020.

A gennaio partirà il cantiere sul viadotto Letimbro sulla A10, mentre ad aprile 2020 si apriranno i cantieri sui viadotti Gorsexio (A26), 8 Luci (A7), Zucca (A26) e sul Sottovia di interscambio Torino-Milano (D36).