Home Cronaca Cronaca Genova

Area bianca e movida a Sarzano, Garau: clochard aggredito da ubriachi

0
CONDIVIDI
Sarzano (foto di repertorio)

“Intorno alle 2:30 della scorsa notte il clochard che solitamente staziona in piazza Sarzano è stato aggredito da un gruppo di persone in stato evidente di ebrezza.

Per fortuna il tempestivo intervento da parte dei residenti che hanno assistito dai balconi a questa aggressione ha permesso di allontanare temporaneamente gli aggressori e fare in modo che la vittima potesse mettersi al rifugio.

Nel frattempo, le segnalazioni alla Polizia locale hanno contribuito al tempestivo intervento  della Polizia locale, che a quanto risulta hanno fermato e identificato i violenti ubriachi”.

Lo ha riferito stamane Claudio Garau, portavoce di uno dei comitati di residenti del Centro storico genovese, dove la scorsa notte, la prima in area di criticità bianca e quindi senza coprifuoco, si è scatenata la movida dei caruggi.

“Quello che fa arrabbiare il quartiere – ha aggiunto Garau – è che alcuni hanno segnalato da tempo la situazione di questa persona al Municipio e al Comune, i quali avrebbero dovuto chiedere l’intervento degli assistenti sociali competenti per trovare una soluzione.

Non è possibile nel 2021 una persona, purtroppo per tanti motivi, dorma su una panchina in uno di quelli che sono il fiore all’occhiello del Centro storico e possa essere aggredito.

Ci auguriamo che questo grave episodio faccia riflettere tutti. Sia il Municipio che il Comune, ma soprattutto gli organi competenti degli assistenti sociali per poter dare un aiuto e una dimora più sicura a questa persona, quanto meno per la notte”.