Home Cronaca Cronaca Genova

Anziano paziente cade e muore al S. Martino: assolte 2 infermiere accusate di omicidio colposo

0
CONDIVIDI
Ospedale San Martino (foto di repertorio)

Il gup del Tribunale di Genova oggi ha assolto due infermiere dell’unità operativa di Neurologia dell’ospedale San Martino di Genova dall’accusa di omicidio colposo per la morte di un ottantenne caduto dal letto del reparto.

La vicenda risale le 2015.

Secondo l’accusa, le infermiere avrebbero dovuto assicurare l’anziano al letto mettendo le sbarre protettive. L’anziano era stato trovato seduto nel letto, con una sbarra laterale abbassata. Le due infermiere gli avevano messo un lenzuolo intorno alla vita ma senza rimettere a posto la sbarra di protezione.

Il paziente era caduto ed era morto dopo due giorni. Secondo la difesa, però, il paziente era in fase riabilitativa e l’utilizzo del lenzuolo senza le sbarre era una procedura già usata in passato e funzionale al recupero del paziente.