Home Cronaca Cronaca Savona

Andora in lutto per il presidente Pierangelo Morelli

Grande appassionato di vela ed agonista da tanti anni era presidente del Circolo Nautico di Andora. Il mondo dello sport e dell' imprenditoria del comprensorio lo piangono.

0
CONDIVIDI
Pierangelo Morelli

Savona. “Cari Amici con immenso dolore vi comunichiamo che il nostro Presidente Pierangelo ha concluso la sua ultima bolina”. Con queste parole accorate il sito del Circolo Nautico Andora ha annunciato la scomparsa del suo grande presidente Pierangelo Morelli.
La vigilia di Natale per Andora doveva essere una giornata di festa ed invece si è trasformata in un giorno di lutto in quanto Morelli era molto amato e stimato in città.

Il mondo imprenditoriale e quello sportivo del comprensorio ingauno lo piangono, colpiti dalla triste notizia. Immediate sono state le tante attestazioni di cordoglio e stima giunte alla famiglia. Fra le numerose quella della Associazione Italia Classi Laser che ha emanato questo comunicato: “La vela italiana perde Pierangelo Morelli, storico e ineguagliabile Presidente del Circolo Velico di Andora. Un uomo che ha dato tutto se stesso per la vela e per il suo Circolo. Un grande vuoto, difficile da colmare”.

Commosso il ricordo del sindaco Mauro De Michelis: “Con immenso dolore ho appreso della scomparsa di Pierangelo Morelli, storico imprenditore agricolo e presidente del Circolo Nautico di Andora. E’ una grave perdita per la nostra comunità, per il porto di Andora, per il mondo dello sport e della vela in particolare. Era una persona di valore, dalle straordinarie qualità umane, dalle grandi capacità organizzative con cui ha conquistato la stima del mondo della vela e che hanno permesso al nostro approdo ed al capace team del Circolo Nautico di organizzare grandi appuntamenti di rilievo internazionale. Oggi penso al suo sguardo fiero e appassionato con cui mi parlava dei progetti futuri e l’orgoglio per i successi della squadra agonistica di Andora”.

La nostra redazione partecipa al dolore della moglie Antonella, dei figli Gabriele e Matteo, dei parenti e degli amici per la scomparsa di una così grande persona.
CLAUDIO ALMANZI