Home Cronaca Cronaca Genova

Allarme bomba in tribunale per una chiamata anonima | Aggiornamento

0
CONDIVIDI
Il Tribunale di Genova

Stamane una telefonata anonima alla polizia, partita da una cabina telefonica, ha segnalato la presenza di una bomba in Tribunale a Genova. Sono così scattate le misure di protezione con l’evacuazione, a scopo precauzionale, di una parte di Palazzo di Giustizia.

I carabinieri e la polizia, con gli artificieri, hanno cominciato a eseguire le verifiche nei locali agli ingressi del Tribunale.

Molti hanno abbandonato l’edificio e si sono diretti in strada ad attendere la fine dei controlli.

AGGIORNAMENTO.

Intorno alle 11,30 l’allarme bomba è rientrato. Secondo quanto accertato dalla polizia e dagli artificieri non c’era alcuna bomba. E’ stato confermato che la voce anonima al telefono aveva riferito ai poliziotti che l’ordigno era stato posizionato agli ingressi del Tribunale. Gli addetti alla sicurezza avevano disposto l’evacuazione per consentire le operazioni di verifica.