Home Cronaca Cronaca Genova

Albanese con obbligo di firma inveisce contro piantone ed aggredisce agenti

0
CONDIVIDI
Il Commissariato San Fruttuoso in via Marina di Robilant

E’ successo nel Commissariato di San Fruttuoso di via Marina di Robilant

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato ieri pomeriggio un albanese di 42 anni per minacce, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

L’uomo, sottoposto agli obblighi di firma presso il Commissariato di San Fruttuoso di via Marina di Robilant, ieri pomeriggio si è presentato, completamente ubriaco, senza mascherina e quando il poliziotto, in servizio presso il corpo di guardia del commissariato, gli ha detto di indossarla il 42enne si è spazientito minacciandolo ed offendendolo.

L’agente a quel punto, per evitare problemi, ha richiesto l’intervento di una volante ed i due agenti, sempre del commissariato, sono riusciti così a placare le ire del 42enne che non contento si è scagliato contro di loro colpendoli con pugni e calci tanto da procurargli ferite guaribili in 15 gioni.

Fissate per questa mattina la direttissima.