Home Cultura Cultura Savona

Alassio incanta un turista che le dedica un poster

0
CONDIVIDI
Alassio incanta un turista che le dedica un poster

Colpito da portoni e portali del centro storico cittadino il tedesco Gernot Straka li ha fotografati, realizzandone un collage che ha regalato al Comune di Alassio

Ricevuto dal vicesindaco che lo ha ringraziato “due volte: una per il cortese e gradito omaggio, l’altro per avermi suggerito una nuova lettura della nostra città con occhi diversi”.

Le Porte di Alassio: particolari che ognuno di noi vede quotidianamente, ma che agli occhi di Gernot Straka, turista tedesco della piccola cittadina di Soyen in Baviera, sono parsi piccole meraviglie  incastonate nel centro storico della città. Le ha fotografate, le ha elaborate e assemblate in un poster che ha regalato al Comune di Alassio.

“Confesso – le parole di Angelo Galtieri, vicesindaco di Alassio – io stesso sono rimasto colpito. Alcune sono davvero uniche e il collage è davvero sensazionale. Mi ha fatto riflettere su quante volte diamo per scontati aspetti della nostra città che invece agli occhi di chi vive altrove in altri contesti, non lo sono affatto. Così ho voluto ringraziare il Sig. Straka, ad Alassio in vacanza con la moglie, due volte: una per il cortese e gradito omaggio, l’altro per avermi suggerito una nuova lettura della nostra città con occhi diversi. Consideravo Alassio già una bellissima città, ora presterò, presteremo ancora più attenzione a tanti particolari”.

In questi giorni Gernot Straka e sua moglie sono stati ricevuti dal primo cittadino – neanche a dirlo, davanti alla porta del Palazzo Civico – che, insieme alla presidente dell’Associazione Albergatori, Stefania Piccardo, gli ha voluto donare alcune pubblicazioni proprio su storia e caratteristiche della nostra Città”.