Home Economia Economia Genova

Aeroporto di Genova in crescita: traffico merci +8.4%, passeggeri +17.3%

0
CONDIVIDI
Antonov aereo cargo (foto di repertorio)

A Genova non solo passeggeri. Il buon andamento dell’aeroporto “Cristoforo Colombo” nel corso del 2018 e’ testimoniato anche dalla crescita del traffico merci, che da gennaio a novembre ha registrato un aumento dell’8,4% rispetto allo stesso periodo del 2017.

Particolarmente positivo il dato relativo al cargo trasportato via aerea, cresciuto del 71,1%. Mentre la quantita’ di merce trasportata via superficie verso gli hub europei, il cosiddetto cargo “aviocamionato”, e’ salita del 3,7%

A contribuire allo sviluppo del settore cargo c’e’ anche il volo giornaliero Genova-Amsterdam di Klm, che dallo scorso 19 novembre e’ aperto anche al trasporto merce.

Il nuovo servizio si affianca a quelli di Air France per Parigi, Lufthansa per Monaco e Francoforte, Alitalia per Roma e British Airways per Londra Gatwick.

Tra i trasporti cargo piu’ imponenti nel corso dell’anno, si segnala il decollo di due Antonov 124, il piu’ grande aereo cargo di serie: il primo, a marzo, ha trasportato il rotore di una turbina a gas e parti di ricambio per un totale di 108 tonnellate alla volta del Pakistan, il secondo, con materiale tecnico di un’azienda ligure, a inizio agosto era volato verso gli Emirati Arabi.

I primi 11 mesi dell’anno sono stati positivi anche per il traffico passeggeri: da gennaio a novembre lo scalo genovese ha registrato un aumento del 17,3% rispetto al 2017.

A contribuire maggiormente sono stati i voli internazionali, che hanno visto un incremento di traffico del 33,3%. Nel solo mese di novembre, il traffico passeggeri e’ aumentato dell’8,5% (+12,5% sui voli internazionali e + 7,2% su quelli nazionali).