Home Spettacolo Spettacolo Genova

A Recco la comicità di Marco Rinaldi

0
CONDIVIDI
A Recco la comicità di Marco Rinaldi
A Recco la comicità di Marco Rinaldi

A Recco la comicità di Marco Rinaldi, domani, per l’ultimo appuntamento de “Le serate gastronomiche recchesi” dal Ristorante Da O Vittorio.

A Recco la comicità di Marco Rinaldi in una serata gastronomica.

Volgono verso la fine le Serate Gastronomiche Recchesi, in ricordo di Gianni Carbone.

Con il patrocinio Regione Liguria, Comune di Recco, COCommercio Genova, FIPE Liguria e FEPAG Genova, ASCOM Delegazione di Recco e CIV Recco on line e la collaborazione Pro Loco di Recco.

Con la fine del mese di agosto terminano anche le serate recchesi.

Per il secondo anno consecutivo, causa limitazioni COVID 19 hanno visto i ristoratori cittadini, Angelo, Vitturin, Manuelina, da o Vittorio, Lino e Alfredo proporle in versione estiva.

Questo anziché nel loro periodo tradizionale di febbraio, marzo e aprile.

Il tutto sempre però nel rispetto della tradizione iniziata nel 1976, con menù studiati e proposti con la formula solita del “tutto compreso”.

A Recco la comicità di Marco Rinaldi
A Recco la comicità di Marco Rinaldi

Un gran finale quello che andrà in scena martedì 31 agosto al Ristorante DA Ö VITTORIO sotto il titolo di “Cena Superba”

Ci sarà la partecipazione straordinaria del comico Marco Rinaldi dei Soggetti Smarriti e dei Bruxabaracche.

Coinvolgerà gli ospiti in affascinanti racconti della storia di Genova fra personaggi carismatici e luoghi conosciuti.

L’attore si immedesimerà nelle loro vesti in perfomance straordinarie accompagnando le portate del menù.

Partirà proprio dalla Focaccia di Recco col formaggio I.G.P.

Si narra che questo prodotto esisteva già all’epoca della terza crociata.

Guglielmo Embriaco fu condottiero di una prestigiosa dinastia genovese protagonista della partecipazione navale dei Genovesi alla prima Crociata.

E da qui l’ultima delle Serate Gastornomiche recchesi 2021 incomincia…!

Aperitivo Brut con St. Jacques gratin

IL DOGE ED IL RE SOLE

Focaccia di Recco col formaggio I.G.P.

GUGLIELMO EMBRIACO E LE CROCIATE

Pansoti Porcino d’Oro su crema di preboggion

G. EMBRIACO ED IL PREBOGGION

Pulpo a la Gallega

CRISTOFORO COLOMBO E LA SPAGNA

Torta Meneghina con crema allo zabaione

“bye bye Milano”

IL TIRANNO DI MILANO E I GENOVESI

Caffè

Il digestivo della Superba

Bianco “La Superba” Coronata DOC 2020 Andrea Bruzzone

€ 45,00 a persona tutto compreso

A Recco la comicità di Marco Rinaldi
Pansoti Porcino d’oro

Ulteriori informazioni

Prenotazione obbligatoria.

Si ricorda inoltre che l’accesso al ristorante è regolamentato dalle norme anti COVID.

Necessario essere muniti di Green Pass o tampone negativo valido 48 ore.

Approfondimento

Chiamate familiarmente “Le serate”, hanno una storia lunga oltre quarant’anni;

da quando nel 1976 i ristoratori recchesi riunitisi per primi in gruppo, precursori di un successo ripreso poi da tutta Italia, vararono per la prima volta le Serate gastronomiche.

Una formula che ora sembra scontata, ma a quei tempi fu un fenomeno:

un menù con i piatti più tradizionali del proprio territorio ad un prezzo pre-definito comprensivo delle bevande.

Fu un successo immediato, ristoranti pieni e così tante richieste che li portarono per anni a dover riproporre più repliche della stessa serata per tentare di soddisfare tutti.

Erano altri tempi, è vero, ma il consenso fu tale e il ricordo così vivo, che ancora oggi annualmente i ristoratori recchesi, oltre al piacere di farlo, si sentono anche in dovere di riprenderle.