Home Consumatori Consumatori Genova

A Genova l’ incontro con il dottor Diego Di Novella

0
CONDIVIDI
Il dottor Diego Di Novella

Abbiamo incontrato il dottor Diego Di Novella, il noto farmacista di Sala Consilina che ha creato Farmamenu, il primo ed unico motore di ricerca al mondo sulle interazioni fra alimenti e farmaci e che ha anche formulato un innovativo metodo dimagrante naturale e sostenibile. Coloro che hanno deciso di seguire questo metodo si scambiano opinioni e consigli attraverso la apposita pagina Facebook “Liposuzione nutrizionale”.

Basato su prodotti naturali il metodo è legato alla filosofia della liposuzione alimentare: “Questo metodo – ci ha spiegato il dottor Di Novella- consiste nel nutrire l’organismo con proteine biologiche e nobili, dall’ elevato valore nutrizionale, ma assolutamente magre, quindi senza carboidrati e grassi, in modo da costringere il metabolismo a produrre energia attingendo alla riserve adipose dislocate nel nostro corpo, bruciando così una quantità consistente di grasso al giorno. Non appena la massa adiposa inizia ad essere smobilizzata, dal grasso corporeo che si consuma si libera acido beta idrossi butirrico, che, proprio come l’ormone della sazietà, va ad inibire il centro della fame, diminuendo lo stimolo di appetito”.

Si tratta dunque di un integratore a base di bioproteine che risulta efficace e che riesce anche ad abbassare i trigliceridi, ma che comunque va assunto soltanto dopo aver informato il proprio medico curante. “E’ un metodo dimagrante- prosegue Di Novella- che rappresenta un approccio alimentare sostenibile e che fa dimagrire nutrendo. In pratica consiste nel nutrire l’ organismo di tutte le sostanze fondamentali al suo benessere ed alle sue funzioni, ma lo si costringe ad utilizzare le riserve di grasso che ha”.

Molte sono le persone che hanno trovato giovamento dall’ uso di Liposux Ten. Ne abbiamo sentito alcuni: “Ho perso 20 chili in tre mesi- spiega soddisfatto Giuseppe Buschini, che abita a Calice Ligure- avevo provato in passato altri tipi di metodi per dimagrire, ma li avevo interrotti dopo breve tempo perchè troppo rigidi. Questo metodo invece, che è abbinato ad una dieta sostenibile, si può fare. Ho iniziato il 18 agosto ed oggi dopo tre mesi ne vedo i risultati, sono contento e motivato a continuare. Mi sento meglio e lo consiglio a tutti coloro che come me hanno problemi legati al sovrappeso”.

“Quanto può fare la forza di volontà associata ad un prodotto efficace e rivoluzionario! Ho terminato la prima fase del metodo – dice Maristella Tamo- e sono arrivata a meno nove chili. Mi sento soddisfatta,piena di energia e sono già pronta per iniziare la seconda fase di mantenimento perché i risultati sono evidenti e tangibili. Il senso di fame si placa e anche la pelle ha assunto un aspetto più tonico e luminoso. Un ringraziamento va a tutto il team che mi ha supportato. In qualsiasi momento sono stati sempre presenti”.

Un metodo che promette, in soli 17 giorni (10 di trattamento e 7 di mantenimento) di diminuire di parecchi chili, senza appesantire reni e fegato.
Tornando invece al motore di ricerca che si occupa delle interazioni tra farmaci ed alimenti il dottor Di Novella, che appartiene ad una famiglia di validi farmacisti della Scuola Salernitana da ben 4 generazioni, in conclusione ci ha detto: “Le interazioni fra alimenti, piante medicinali e farmaci sono sottostimate dalla medicina tradizionale, invece la loro conoscenza può portare grandi vantaggi e risparmi, sia per il paziente, sia per il sistema sanitario nazionale. Il mio lavoro oggi consente a chiunque di andare sul sito www.farmamenu.it e, digitando il nome del farmaco, venire a conoscere immediatamente quali siano le sue principali interazioni”.

Il motore di ricerca Farmamenu contiene ben 50 mila interazioni. Per avere maggiori informazioni sul metodo LiposuxTen è possibile consultare le pagine Facebook “Liposuzione Nutrizionale” e “LiposuxTen”, mentre per conoscere quali possano essere le interazioni fra farmaci ed alimenti basta andare su Internet e digitare “Farmamenu”.
CLAUDIO ALMANZI