Home Economia Economia Genova

A Genova atti giudiziari telematici: accordo tra entrate, tribunale e avvocati

0
CONDIVIDI
’Agenzia delle Entrate, il Tribunale e l’Ordine degli avvocati di Genova hanno sottoscritto un nuovo protocollo d’intesa provinciale che prevede la trasmissione degli atti giudiziari

L’Agenzia delle Entrate, il Tribunale e l’Ordine degli avvocati di Genova hanno sottoscritto un nuovo protocollo d’intesa provinciale che prevede la trasmissione degli atti giudiziari dal Tribunale all’Ufficio delle Entrate esclusivamente con modalità telematica.

L’obiettivo è quello di costituire un flusso di trasmissione documentale dematerializzato che, attraverso le caselle di posta elettronica certificata, eviti lo spostamento fisico dei fascicoli cartacei da un ufficio all’altro e permetta la lavorazione degli atti giudiziari e l’emissione dell’avviso di pagamento dei relativi tributi in modalità informatica.

Tempi più brevi, dunque, per la chiusura delle pratiche. Una volta ricevuti i provvedimenti giudiziari, l’Ufficio territoriale delle Entrate procederà alla liquidazione dell’imposta di registro e invierà, tramite pec, l’avviso di pagamento agli avvocati, che potranno così assistere i propri clienti nelle formalità connesse all’assolvimento del tributo.

Il protocollo d’intesa è stato firmato presso il Palazzo degli Uffici Finanziari dal Direttore provinciale delle Entrate di Genova, Teodoro Landi, dal Presidente del Tribunale di Genova, Enrico Ravera e dal Presidente dell’Ordine degli avvocati di Genova, Luigi Cocchi.

Approfondimento i Protocolli d’intesa dell’Agenzia delle Entrate con Enti Pubblici Territoriali e loro articolazioni o associazioni