Home Sport

31° Campionato Intercircoli: Asell, Adrigole, Jaws e Joke brillano nella prova costiera

0
CONDIVIDI
Campionato Intercircoli
Campionato Intercircoli

Domenica 10 aprile, illuminata da un sole splendente, si è svolta la quinta e penultima regata del campionato Intercircoli, caratterizzata nella fase iniziale dallo spirare di una tramontanina inaspettata che ha permesso ai regatanti, che provenivano da Ponente, di raggiungere il campo di regata senza difficoltà.

“È proprio questa leggera tramontana che ha determinato il sorgere di qualche problema, poiché il campo di regata era già stato sistemato sulla base delle previsioni secondo le quali avrebbe dovuto spirare un vento di scirocco – afferma Giuseppe Scarfì, coordinatore del Comitato Intercircoli – I giudici hanno dovuto temporaneamente correre ai ripari facendo sistemare una boa di disimpegno a terra, conseguentemente i regatanti alla partenza, contrariamente alle aspettative, hanno dovuto attraversare la linea di partenza esistente controvento nella direzione della boa di disimpegno lasciandola a dritta mentre tutte le altre boe sono state lasciate a sinistra”.

Così inizialmente sono avvenute le due prime partenze: in primo luogo quella della classe ORC e poi quella della classe Gran Crociera. Poco dopo la partenza di queste due classi il vento è girato di 180°ed è entrato lo scirocco previsto, cosa che ha fatto ritardare la partenza dei monotipi. La giuria ha aspettato che lo scirocco si stabilizzasse ed infine è stata data la partenza anche ai monotipi J24 e J80.

“Il mare calmo, un vento intorno di 10/12 nodi, le condizioni meteorologiche eccellenti hanno permesso una bellissima regata – procede Scarfì – L’unico problema manifestatosi è stato determinato proprio dal giro del vento che ha coinvolto le unità partite per prime: l’entrata dello scirocco, peraltro ampiamente prevista, ha causato un cambio di andatura dalla bolina iniziale al lasco”. Le condizioni ottimali hanno comunque permesso di concludere la regata senza incidenti gravi se non qualche piccolo intoppo dovuto a imperizia o superficialità dell’equipaggio che può aver inciso sui tempi, soprattutto nell’ambito dei monotipi per cui basta una piccola perdita di tempo per arretrare dal gruppo e conseguentemente nella classifica finale.

A imporsi, nella categoria Crociera, Asell di Alessio Arru (Asper Genova) davanti a Paola 3 di Stefano Vittorio Pozzi (CN Marina Genova Aeroporto) e Imxtinente di Adelio Frixione (YCI). Adrigole di Francesco Giordano (CN Marina Genova Aeroporto) festeggia nella classe Gran Crociera davanti a Miran di Sergio Somaglia (CN Marina Genova Aeroporto) e Mirtilla di Roberto Magnone (A.N.S.D.)Tra i J24 a brillare è ancora Jaws di Matteo Mori (CV Elbano), leader di giornata davanti a Coyote di Mario Lazzeri (YCI) e Be Quiet di Rolando Ballero (US Quarto). Questi i primi tre classificati tra i J80: Joke di Nicola Odone (YCI), Tabuj di Francesco Rebaudi (CV Santa Margherita Ligure) e Montpres di Emanuela Canepa (LNI Genova Centro). Prossimo appuntamento domenica 1 maggio.

Il Campionato, patrocinato da I-Zona FIV, Assonautica e Uvai, è organizzato dal Comitato Intercircoli, composto da ben 12 circoli nautici che condividono la passione per la Vela e per il Mare collaborando all’organizzazione dell’evento attraverso l’impiego di mezzi e risorse umane per garantire la massima sicurezza. Parliamo di Associazione Nautica Sportiva Dilettantistica, ASD Pesca e Vela il Pontile, ASDN “Dipendenti ENEL”, LNI Genova Sestri Ponente, Polisportiva Circolo Autorità Portuale e Soc. Ass, Associazione Sportiva Pesca e Ricerca (ASPER), Circolo Nautico Marina Genova Aeroporto, Circolo Nautico “Il Mandraccio”, Circolo Nautico “L. RUM” A.S.D, LNI Genova Centro, Circolo Nautico ILVA e Club Vela Pegli.

Ulteriori aggiornamenti sul sito www.intercircoli.org