Home Spettacolo Spettacolo Genova

Villa Gruber ospita ancora il Cinema

0
CONDIVIDI
Villa Gruber ospita ancora il Cinema
Villa Gruber ospita ancora il Cinema

Villa Gruber ospita ancora il Cinema, l’arena estiva ha richiamato in particolar modo i residenti di Circonvallazione a monte

Villa Gruber ospita ancora il Cinema, con la proposta di un’attività culturale in una zona della città che ne è priva, prosegue tutte le sere fino al 10 settembre.

L’arena si avvela di sistema di cuffie “silent cinema” nel rispetto del vicinato e dell’ambiente. Ogni spettatore viene fornito di cuffie dal volume regolabile, sanificate a ogni utilizzo.

L’appuntamento più atteso è martedì 7 settembre con l’anteprima del film “Quo vadis, Aida?” di Jasmila Žbanić, una ricostruzione lucida e documentata del genocidio di Srebrenica, avvenuto nel 1995.

I fatti sono raccontati attraverso lo sguardo di Aida, interprete per l’Onu, che si rende conto di quello che sta per succedere e cerca di mettere in salvo la sua famiglia.

Un film di forte impatto che mette di fronte alla realtà di una guerra fratricida combattuta casa per casa.

Un’altra donna coraggiosa è al centro del film “Madre” (31 agosto) del coreano Bong Jonn-ho, l’autore di “Parasite”. Racconta la strenua e solitaria battaglia condotta per difendere il figlio disabile da un’assurda accusa di omicidio.

Si rimane in oriente con l’apprezzato “In the Mood for Love” del cinese Wong Kar-wai (6 settembre), un film sull’amore, il suo sviluppo e l’eterna illusione.

“La ragazza di Stillwater” (9 settembre) con Matt Damon diretto da Tom McCarthy è ispirato alla vicenda di Amanda Knox e parla di un americano che viene in Europa per sostenere la figlia che si dichiara ingiustamente accusata di omicidio.

Il filone drammatico prosegue con “The Father. Nulla è come sembra” (28 agosto), interpretato da Anthony Hopkins e “Un altro giro” di Thomas Vinterberg (1 settembre), che descrive la parabola crisi-rinascita di un professore liceale.

Molti i titoli sul versante dell’intrattenimento e della risata. Si comincia dalla commedia “Come un gatto in tangenziale” di Riccardo Milani (27 agosto e 3 settembre) con gli spassosi Paola Cortellesi e Antonio Albanese, per proseguire con il film d’azione “The Suicide Squad” di James Gunn (29 agosto e 8 settembre), la storia per bambini e ragazzi “Me contro te.

Il mistero della scuola incantata” (30 agosto e 5 settembre) con Sofì (Sofia Scalia) e Luì (Luigi Calagna), “Jungle Cruise” di Jaume Collet-Serra (2 settembre) ed Emma Stone nei panni della cattivissima “Crudelia” (4 settembre).

L’arena chiude il 10 settembre con “Qui rido io” di Mario Martone, un film biografico che ripercorre vita e arte del grande attore Eduardo Scarpetta, interpretato da Toni Servillo. Titolo di primo piano con una storia importante e interpreti d’eccezione.

Validi gli abbonamenti Circuito Cinema Top e Under 29

È possibile acquistare i biglietti

presso la biglietteria all’ingresso di Villa Gruber (corso Solferino 29) da mezz’ora prima l’inizio dello spettacolo

presso il cinema Sivori (tel. 010 5532054)

on line sul sito circuitocinemagenova.com

In caso di pioggia le proiezioni verranno annullate. Il biglietto non è rimborsabile. Solo se la cancellazione si rendesse necessaria prima dell’accesso, verrà corrisposto un voucher utilizzabile entro trenta giorni in tutte le arene e le sale del Circuito.

Il voucher va ritirato nelle biglietterie di Circuito entro e non oltre 48 ore dal giorno della proiezione annullata.

Programma in versione stampabile disponibile su www.circuitocinemagenova.com