Home Cronaca Cronaca Savona

Viale: in un momento drammatico per le autostrade avere seconda base elisoccorso è strategico

0
CONDIVIDI
Sonia Viale con gli operatori dell'elisoccorso 118 Liguria

È in corso a Villanova d’Albenga l’addestramento della squadra di 22 tra medici e infermieri dei 118 della Liguria sul nuovo elicottero di Airgreen, che da metà luglio sarà dedicato esclusivamente al soccorso sanitario.

Stamane la vicepresidente e assessora regionale alla Sanità Sonia Viale ha effettuato un sopralluogo insieme a Francesco Bermano, responsabile del 118 della Liguria per salutare tutto il personale sanitario al lavoro.

“Lo stage – hanno spiegato da Regione Liguria – prevede lezioni teoriche e prove pratiche: ogni attività a bordo prevede infatti un addestramento specifico.

Complessivamente stanno effettuando il corso di formazione 12 medici e 10 infermieri, oltre a 5 esperti del Corpo nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico della Liguria (3 istruttori della Scuola tecnici Nazionale del Cnsas).

Ogni volta che l’elicottero si alzerà in volo per un soccorso, infatti, a bordo ci saranno 5 specialisti: un medico, un infermiere, un tecnico del Soccorso Alpino oltre a pilota e copilota.

Al fianco di Airgreen, con base all’aeroporto di Villanova d’Albenga, continuerà a operare per l’elisoccorso anche l’elicottero Drago dei Vigili del Fuoco, di base all’aeroporto Colombo di Genova.

“In un momento a dir poco drammatico per la viabilità autostradale – ha commentato Viale – avere la seconda base nel Ponente ligure, in aggiunta a quella dei Vigili del Fuoco di Genova, è assolutamente strategico”.