Home Sport Sport Genova

Verona-Samp 2-0, sempre più sprofondo blucerchiato

0
CONDIVIDI
Audero

Ancora un ko per la Samp che cede 2-0 in casa del Verona e sprofonda sempre di più all’ultimo posto in classifica.

La partita si mette subito male per il Doria che va sotto dopo appena nove minuti di gioco con Kambulla che stacca di testa e trafigge Audero. Primo gol in A per il giovane albanese.

Nella ripresa all’81 Veloso calcia in porta una punizione da posizione molto defilata. Murru devia di testa in porta e inganna Audero. 2-0 per l’Hellas ed ennesimo ko blucerchiato. Ora Di Francesco rischia davvero la sua panchina. Pioli è in agguato.

fc

VERONA-SAMPDORIA 2-0 (9’ Kumbulla-’81 Veloso)

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Veloso, Amrabat, Lazovic; Salcedo, Pessina; Stepinski. A disposizione: Berardi, Vitale, Henderson, Pazzini, Verre, Bocchetti, Zaccagni, Danzi, Dawidowicz, Empereur, Tutino, Adjapong. All: Juric.

SAMPDORIA (3-5-2): Audero; Bereszynski, Ferrari, Chabot; Depaoli, Ekdal, Viera, Jankto, Murru; Bonazzoli, Quagliarella. A disposizione: Seculin, Falcone, Augello, Rigoni, Ramirez, Colley, Caprari, Regini, Murillo, Gabbiadini, Leris. All.: Di Francesco.

Arbitro: Michael Fabbri (sez. AIA di Ravenna)
Assistenti: Mauro Vivenzi (sez. AIA di Brescia) e Fabrizio Lombardo (sez. AIA di Sesto San Giovanni).